contatore accessi free

Entro l\'8 marzo la presentazione della documentazione per il voto a domicilio

voto 2' di lettura Ancona 18/02/2010 - Gli elettori dipendenti da apparecchiature elettromedicali o affetti da gravissime infermità alle prossime elezioni regionali di domenica 28 marzo e lunedì 29 marzo possono essere ammessi al voto a domicilio, nel luogo in cui vivono. 

Il voto a domicilio interessa precisamente: affetti da gravi infermità, tali da impedire l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano, che si trovano in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali; e gli affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile anche con l’ausilio del servizio di trasporto pubblico, previsto per legge e organizzato dai Comuni per facilitare agli elettori disabili il raggiungimento del seggio elettorale.



Gli interessati ad esercitare il diritto al voto domiciliare, residenti nel Comune di Ancona, che si trovino nelle condizioni indicate dovranno far pervenire al Sindaco entro e non oltre l’8 marzo 2010 la seguente documentazione: dichiarazione in carta libera con la quale manifestano la volontà di votare presso l’abitazione in cui dimorano in cui devono essere indicati indirizzo e possibilmente un recapito telefonico; certificazione sanitaria rilasciata dal funzionario medico designato dai competenti organi della Azienda sanitaria locale (in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la votazione); copia della tessera elettorale La suddetta certificazione medica dovrà riprodurre esattamente la formulazione del comma 1 dell’art. 1 della legge 46/2009 della legge e quindi dovrà attestare l’esistenza in capo all’elettore delle condizioni di infermità che rendono impossibile l’allontanamento dall’abitazione, con prognosi di almeno sessanta giorni, decorrenti dalla data di rilascio del certificato, ovvero delle condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali.



La stessa certificazione potrà attestare anche l’eventuale necessità di un accompagnatore per l’esercizio del voto. Tale certificazione medica dovrà essere rilasciata esclusivamente da un funzionario medico designato dell’ASUR e pertanto l’interessato dovrà inoltrare a mezzo fax al n. 071 8705524 un’apposita richiesta al Servizio di Medicina Legale Zona Asur 7 – Ancona, Viale C. Colombo 106 entro e non oltre le ore 10,00 dell’8.3.2010.



Per ulteriori informazioni rivolgersi: - all’Ufficio Elettorale del Comune di Ancona – Piazza XXIV Maggio 1 tel. 071 222 2287 (dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 13:00 – martedì e giovedì dalle ore 15:00 alle 17:00); - al Servizio di Medicina Legale n. 071 8705523 (dalle ore 9:00 alle ore 11:00).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-02-2010 alle 16:01 sul giornale del 19 febbraio 2010 - 820 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comune di ancona, voto





logoEV
logoEV