contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Primo impianto di cuore artificiale negli Ospedali riuniti

1' di lettura
1464

ospedale

Impiantato un cuore artificiale su un 13enne albanese affetto da una grave cardiomiopatia restrittiva.

L\'equipe dell\'Unità operativa di Cardiochirurgia pediatrica, diretta dal dott. Marco Pozzi, ha impiantato il 26 febbraio un cuore artificiale su un ragazzino albanese di 13 anni, affetto da una grave cardiomiopatia restrittiva.


Si tratta del primo impianto di cuore artificiale negli Ospedali riuniti di Ancona. Le condizioni del giovane, in lista per un trapianto da circa 20 mesi, erano gravi.


L\'intervento è riuscito ed il paziente potrebbe essere presto dimesso con il cuore artificiale, un sistema di assistenza ventricolare con due ventricoli separati, in attesa di un vero trapianto.



ospedale

Questo è un articolo pubblicato il 02-03-2010 alle 16:21 sul giornale del 03 marzo 2010 - 1464 letture