contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

2 giugno, Casagrande: una festa per ribadire i valori di una Repubblica in cui riconoscersi

1' di lettura
720

patrizia casagrande

"Insieme al Prefetto, alle istituzioni locali e alle associazioni – dichiara la presidente Patrizia Casagrande, - intendiamo celebrare il 2 giugno come una grande festa che coinvolga tutti i cittadini per ribadire i valori di una Repubblica in cui riconoscersi".

"Nel 1946, le donne (al voto per la prima volta) e gli uomini italiani uscivano da vent’anni di fascismo e, dopo avere conquistato la democrazia, sceglievano la Repubblica alla monarchia. Celebrare quella storica data non ha un mero significato istituzionale, ma vuole recuperare il senso di appartenenza e di corresponsabilità ai destini della nazione. Abbiamo quindi voluto una festa corale, con una sfilata che veda insieme autorità e cittadini partire dal Monumento per dirigersi verso piazza del Plebiscito, dove, evitando gli schieramenti protocollari, tutti insieme si ascolti il messaggio del presidente Giorgio Napolitano e l’inno nazionale. Una sfilata che veda un grande tricolore portato dai ragazzi e dai rappresentanti dell’Anpi, a simboleggiare il valore della memoria e la coscienza di far parte di una Repubblica nata in seguito a una guerra.

Siamo tutti protagonisti della difficile congiuntura attuale che – conclude la presidente, - induce le istituzioni, in particolare quelle locali, a considerare come prioritarie le esigenze di coloro che pagano maggiormente gli effetti della crisi economica e, soprattutto, a progettare un futuro basato sulla coesione sociale. Per tutte queste ragioni, il mio vuole essere un invito a partecipare a una festa della Repubblica che superi il momento celebrativo per farsi riproposizione di democrazia e libertà di esserci".



patrizia casagrande

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-05-2010 alle 15:56 sul giornale del 01 giugno 2010 - 720 letture