contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA >

'Vie di fuga': di nuovo in scena i rifugiati

1' di lettura
656

corso rifugiati

In occasione della Giornata mondiale del rifugiato -il 20 giugno- l’Amministrazione comunale attraverso l’assessorato ai Servizi sociali è lieta di presentare una nuova edizione dello spettacolo teatrale “VIE DI FUGA", prodotto dal Gruppo teatrale Recremisi. Protagonisti del lavoro i beneficiari-richiedenti protezione internazionale, accolti dal progetto SPRAR che fa capo al Comune di Ancona.

Il laboratorio teatrale durato tre mesi, ha prodotto infatti un nuovo spettacolo intitolato come nella passata edizione, "Vie Fuga" costruito con una varietà di scene e colloqui diversi, frutto di momenti di riflessione dei nuovi beneficiari-attori, che pur essendo di diversi paesi anche in guerra fra loro, hanno collaborato in un clima di stima reciproca, mostrando un effettivo e profondo rispetto delle diversità culturali. Un messaggio che si spera possa essere trasmesso allo spettatore. Lo spettacolo si concluderà con una canzone inedita composta, per l'occasione, dal cantautore anconetano Giammarco Fraska.

Lo spettacolo, itinerante, sarà presentato domenica prossima, 20 giugno al Teatro Sperimentale “Lirio Arena”, con inizio alle ore 20.45. Verrà quindi replicato il 27 giugno a san Benedetto del Tronto presso il teatro San Filippo Neri, e poi ancora nelle città di Pesaro e Macerata con date ancora da definire. L’ingresso è gratuito.



corso rifugiati

Questo è un articolo pubblicato il 15-06-2010 alle 17:43 sul giornale del 16 giugno 2010 - 656 letture