contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Al Parco del Cardeto 'Ad un passo dall'inizio', letture a cura di Aldo Ceci

4' di lettura
1023

Mole Vanvitelliana|

Giovedì 1 luglio, al Parco del Cardeto, alle ore 21 (non più alle 18, come segnalato nell’Agenda Estate) è in programma l’evento “Ad un passo dall’inizio”, letture a cura di Aldo Ceci.

Al Museo Tattile Statale Omero alle 21,30 prende il via Sensi d’Estate 2010. Tutti i giovedì di luglio e agosto (dal 1 luglio al 26 agosto) è possibile iniziare la serata con i Laboratori del Gusto di Slow Food: degustazioni guidate alla presenza di produttori e di esperti per parlare, assaporare, toccare e valutare cibo e vino con un coinvolgente approccio ludico. La collaborazione con Slow Food - Ancona quest’anno si rafforza della presenza della Fattoria Petrini di Monte San Vito, produttrice dell’Olio “Omero”. La prenotazione è obbligatoria (i posti sono limitati), l’appuntamento è alle 20.00, il costo è di 7 euro. Alle 21.30 nell’adiacente terrazza della Regione Marche (Palazzo Leopardi) iniziano i concerti e gli spettacoli all’aperto, che quest’anno raccontano le Marche attraverso i protagonisti della musica classica e della tradizione popolare. Giovedì 1 luglio s’inaugura la rassegna con l’Omaggio a Franco Corelli a cura dell’Associazione “Amici della lirica Franco Corelli” con proiezione del video inedito “Non luoghi”, Ancona storica e Ancona oggi di Giulia Gioacchini. Si prosegue alternando serate rivolte alla musica classica, con il giovane e affermato pianista Marco Vergini, le colonne sonore dei film Marche in prima fila, la perfomance poetico-musicale Artiste in dialogo.

All’insegna della riscoperta della tradizione orale sono presenti gruppi rinomati come La Macina, Vincanto, Bùsqueda e Domenica Vernassa con l’omaggio all’ultimo re di Ancona: Umbertì. L’ultimo appuntamento è con il jazz dei giovani Canvasky dell’Accademia Musicale di Ancona. Al termine del concerto si accede al cortile del Museo per le degustazioni di bevande e sorbetti offerti dalla ditta Cecconi Mario di Osimo, e il gelato prodotto dalla gelateria artigianale “Al Belvedere” di Agugliano. Prosegue per il secondo anno la collaborazione con la scuola secondaria di primo grado Donatello per concludere il murale Cielo e Terra che abbellisce il comune cortile all’aperto, realizzato grazie al lavoro dei ragazzi e al contributo della ditta Rumori di Ancona. Sempre aperta durante tutte le serate e per tutta l’estate la mostra di dipinti di Gabriele Bartoletti, artista ipovedente che “fa arrivare forme, colori e bellezza sulle mani di chi vive nel buio della notte” come afferma Tonino Guerra.

Bartoletti è un pittore con una straordinaria storia personale e d’artista. Reso quasi cieco da una malattia, ha ideato una sua speciale tecnica per continuare a dipingere le proprie emozioni e immagini, rendendole comprensibili anche a chi non vede. L’ingresso alle iniziative è libero. Ogni serata il pubblico potrà sostenere con una donazione le attività dell’Associazione per il Museo Tattile Statale Omero Onlus. I posti a sedere per i concerti sono limitati. Si accettano solo prenotazioni per persone con disabilità. Informazioni e prenotazioni: Museo Tattile Statale Omero, Via Tiziano 50, Ancona. Web www.museoomero.it - e-mail info@museoomero.it - telefono 071 28 11 93 5. Orario estivo del Museo: luglio e agosto, dal martedì al venerdì: 9 - 13; 16 - 20; sabato e domenica: 16 - 20. Chiusura: lunedì, 15 agosto.

Per Amo La Mole 2010 il 1 luglio (ore 21.45), alla Mole Vanvitelliana di Ancona, proveniente dai club della scena del blues americano, Lightnin’ Willie. Un artista completo: chitarrista, cantante e autore di canzoni. Willie, che ora vive a Los Angeles, è un provetto musicista-compositore con già quattro album alle spalle, tutti nel segno della “musica del diavolo”. Gli anni che questo bluesman originario del Texas ha passato suonando continuamente hanno reso brillante la sua performance dal vivo. Alto, con un volto espressivo dallo sguardo penetrante, è il tipo di amico un po’ spaccone tutto americano. La vena musicale che Lightnin' Willie e il suo gruppo sanno portare alla luce è piuttosto ricca. Sono lontani dalla sterile accademia, e combinano un seducente mix di swinging blues e rhythm anc blues con un tocco di rockabilly. Un approccio brioso, interattivo, personale che li ha visti acclamati per più di dieci anni dalle platee europee e statunitensi. Willie sa orchestrare uno spettacolo squisitamente equilibrato, che offre un blues potente, ricco di vocalità e chitarra slide, tirato e ricco di energia. Questa la formazione: William Kenneth Hermes (Lightnin' Willie) alla chitarra. Info: Centro Studi Oriente Occidente tel. 339 7575640. Proseguono le iniziative anche nelle Circoscrizioni. Giovedì al campo sportivo di Torrette c’è “Quartiere in festa”, che proseguirà fino al 4 luglio (ingresso libero; info: 071 893385).



Mole Vanvitelliana|

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-06-2010 alle 17:23 sul giornale del 01 luglio 2010 - 1023 letture