contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Cna: mesi decisivi per le politiche sociali

1' di lettura
678

CNA

Il caldo, che le previsioni danno in aumento nei prossimi giorni, rende gli anziani ancora più fragili e bisognosi di cure. Sempre attenta alle loro problematiche e necessità, è la Cna Pensionati che recentemente ha tra l’altro promosso un incontro, svoltosi presso l’auditorium “Venanzi” della Cna provinciale di Ancona, con il dott. Antonio Aprile, direttore dell’Inrca e dell’Agenzia Nazionale sulla Terza Età. Nell’occasione, Aprile ha tenuto una lezione sull’invecchiamento, sugli anziani e sulle loro condizioni di vita nel nostro territorio.

“Rivedremo il dott. Aprile in autunno – dice Riccardo Ruggeri, responsabile Cna Pensionati provinciale e regionale – e in quell’occasione faremo il punto su tutta una serie di questioni di rilevante importanza. In quel periodo infatti sapremo con certezza come la Regione Marche si muoverà in merito alle politiche sociali anche in base al suo bilancio. Per ora sembra che le funzioni dell’Inrca non verranno compromesse dai tagli imposti dalla manovra finanziaria del governo, ma una valutazione più precisa potremo farla solo nei prossimi mesi”.

In particolare la città di Ancona dovrà verificare alcune questioni attualmente in discussione: la destinazione d’uso del vecchio ospedale Cardiologico, il pronto soccorso appena ammodernato dell’Inrca in vista dello spostamento dell’istituto stesso nel comune di Camerano, lo sviluppo della medicina ad alta specializzazione nell’Ospedale Regionale di Torrette e la riduzione del numero degli ambiti territoriali sociali da 24 a 13. “E’ evidente che i prossimi mesi saranno molto importanti per le scelte che si andranno a fare per la politica sociale e la Cna, insieme a Cna Pensionati, dovrà essere molto attenta a tutti i livelli”.



CNA

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-07-2010 alle 16:53 sul giornale del 14 luglio 2010 - 678 letture