contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Calcio: Ancona, Gramillano incontra gli imprenditori

1' di lettura
985

Ancona Calcio

Torneranno a riunirsi martedì mattina sindaco e imprenditori per traghettare l’Ancona calcio in quella che un tempo era la C2 ed ora viene definita Lega Pro seconda divisione.

Entro martedì sarà necessaria la manifestazione di interesse da parte della nuova società per l’iscrizione al campionato oltre alla fideiussione di 100 mila euro. Lunedì mattina nella sala Giunta di Palazzo del Popolo alcuni imprenditori, presenti anche il presidente della Camera di Commercio Rodolfo Giampieri, il presidente della Confartigianato Giorgio Cataldi e il presidente di Confindustria Ancona, Giuseppe Casali, hanno incontrato il sindaco il quale ha chiesto massima serietà nel sostegno alla nuova società. Il primo cittadino ha sottolineato come l’impegno richiesto sia necessario non solo per questo campionato ma almeno per tre anni. Ciò consentirà anche di poter ripartire dai giovani e investire sul settore giovanile. Il sindaco ha confermato di essere in contatto continuo con la FGCI per seguire tutti gli aspetti della vicenda.

“Il mio obiettivo – ha dichiarato al termine il primo cittadino – è quello di garantire un futuro il più possibile serio all’Ancona anche nel rispetto della città e dei tifosi. A questi ultimi dico di star tranquilli. Appena questa fase sarà conclusa avvieremo quella relativa all’azionariato popolare collettivo. Ciò ci permetterà di coinvolgere più gente possibile. Alla conclusione di questa procedura io e il presidente in pectore della nuova Ancona avremo un incontro con i tifosi”. Martedì mattina altro incontro, l’obiettivo reperire tutti i fondi necessari per portare avanti un progetto serio per l’Ancona del futuro.



Ancona Calcio

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-07-2010 alle 17:48 sul giornale del 20 luglio 2010 - 985 letture