contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Galleria del Risorgimento, subito il consolidamento di un tratto della volta

2' di lettura
715

municipio ancona

Nel corso della giunta di martedì, l’assessore ai Lavori Pubblici, Andrea Ambrogini, ha illustrato lo stato della galleria del Risorgimento e i lavori necessari per metterla in sicurezza, dopo il distacco di materiale avvenuto nei giorni scorsi.

Ad oggi, effettuata la verifica dello stato del tunnel tramite affidamento di un incarico esterno, è emerso che gli interventi possono essere svolti in 3 fasi: da subito occorre il consolidamento di un tratto della volta a 90 metri dall’imbocco di largo Bevilacqua, per una cifra pari a 70.000 euro; successivamente si prevede la necessità di redigere un progetto definitivo ed esecutivo della manutenzione straordinaria che contempli: di migliorare staticamente i due imbocchi della galleria, per un impegno di spesa pari a circa euro 1.000.000,00. Infine la terza fase, prevede, per i restanti 345 metri quadri del tratto centrale, una completa manutenzione con la messa a norma impiantistica, per euro 2.100.000 euro. A seguire, su proposta dell’assessore ai Servizi sociali, Alfonso Napolitano, è stata approvata l’organizzazione del Servizio “Tempo per le famiglie”- per l’anno scolastico 2010-2011. La ricettività del servizio è confermata nel numero di 60 bambini accompagnati da un adulto di riferimento.

La struttura infatti prevede la compresenza di bimbo-genitore, bimbo-nonno o altro familiare, in base ad una formula ormai collaudata ed apprezzata. Confermato anche per il prossimo anno scolastico, su iniziativa dell’assessorato alle Risorse umane e alle Finanza, il servizio di Vigilanza svolto davanti alle scuole dai cittadini anziani, A tal scopo dovrà essere pubblicato un nuovo avviso pubblico per formulare una graduatoria. Passando al settore Urbanistica, dietro proposta dell’assessore Pasquini, la giunta ha deciso di effettuare una variante parziale al p.r.g. per destinare una area dismessa ad ospitare la realizzazione di un edificio con 3 alloggi da destinare ad alloggi sociali, a canone stabilito, Infine è stato deliberato –con deferimento al consiglio- la possibilità di assegnare aree PIP Baraccola ad un consorzio di associazione artigiane



municipio ancona

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-07-2010 alle 18:30 sul giornale del 21 luglio 2010 - 715 letture