contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

IdV: il bene della città prima di tutto

2' di lettura
795

Italia dei Valori

Il bene della città innanzi tutto. E’ stato questo lunedì sera il leit motiv del direttivo comunale dell’Italia dei Valori. Proprio per il bene della città il direttivo ha deciso un supplemento d’attesa per capire i reali intendimenti del sindaco relativamente alle priorità da perseguire, alla riorganizzazione della macchina comunale ed ovviamente anche alla consistenza del rimpasto per raggiungere il livello qualitativo che la città si attende e si merita.

In particolare l’IdV di Ancona ritiene doveroso attendere ancora qualche giorno anche in onore di chi all’interno del Pd è fortemente impegnato per garantire alla città appunto quel salto di qualità indispensabile per far decollare in maniera seria e concreta la giunta Gramillano spendendovi le sue forze migliori a prova di uno sforzo vero. Ci vogliono scelte forti e determinate e non certamente interventi tampone. In tal senso i segnali che arrivano non sono dei più confortanti. In proposito è assolutamente da censurare la scelta del cda delle Muse di investire tante, troppe risorse nella produzione della lirica.

L’IdV ribadisce invece l’esigenza di dimezzare e comunque di ridurre drasticamente il contributo del Comune alla Fondazione Muse per liberare le risorse indispensabili per alimentare il fondo di solidarietà per le famiglie in difficoltà, per i piccoli operatori commerciali ed artigianali che rischiano seriamente di chiudere.

Anche se il sindaco è certo che salvare l’Ancona calcio sia ora una delle sue primissime priorità, l’IdV è convinto (pur nella consapevolezza che l’Ancona è patrimonio sportivo dell’Intera città e che quindi l’impegno del sindaco sia più che apprezzabile) che le vere priorità siano altre partendo purtroppo dalla disoccupazione e dall’impoverimento del tessuto socio-economico. In tal senso il direttivo comunale dell’IdV ha deciso che per quanto lo riguarda sabato 24 luglio la vicenda avrà una sua conclusione.



Italia dei Valori

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-07-2010 alle 19:00 sul giornale del 21 luglio 2010 - 795 letture