contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Pausa estiva per il Punto Informativo Mobile

2' di lettura
526

AnconAmbiente

Il punto informativo mobile di AnconAmbiente sta per sospendere l’attività di distribuzione dei sacchetti per la raccolta differenziata. Il pulmino itinerante, che è attivo fino al prossimo venerdì 6 agosto, si fermerà per il periodo estivo dal 9 al 27 agosto per riprendere poi da settembre con la sola attività di informazione sul territorio.

Lo sportello al pubblico di AnconAmbiente resterà invece operativo anche nel mese di agosto rispettando il solito orario sia per fornire informazioni che per distribuire i sacchetti della differenziata. L’apertura è dalle 9.30 alle 12.30 del lunedì, mercoledì e venerdì e dalle 14.30 alle 16.30 nei pomeriggi di martedì e giovedì. La distribuzione dei sacchetti per la raccolta differenziata della plastica e della frazione organica è stata infatti affidata da settembre alla grande distribuzione organizzata che ha aderito al progetto del Comune di Ancona e di AnconAmbiente sottoscrivendo una apposita convenzione.

I cittadini, che entro la metà di settembre riceveranno a mezzo posta una cartolina anagrafica nominativa, potranno così recarsi presso uno dei 46 punti vendita e ritirare la propria fornitura gratuita semestrale di sacchetti consegnando il buono ritagliato dalla cartolina stessa. Non sarà quindi più necessario recarsi presso lo sportello di AnconAmbiente o raggiungere il punto informativo mobile per avere il proprio materiale.

Il progetto vanta ad oggi l’adesione di otto grandi gruppi della GDO ma non si escludono ulteriori consensi: da settembre sarà in ogni caso possibile consultare l’elenco sempre aggiornato dei punti vendita aderenti consultando il sito www.comune.ancona.it e www.anconambiente.it. Tutti i supermercati coinvolti nel progetto già dalla prossima settimana verranno contraddistinti con appositi manifesti e vetrofanie per richiamare l’attenzione dei cittadini sull’iniziativa.



AnconAmbiente

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-08-2010 alle 16:41 sul giornale del 04 agosto 2010 - 526 letture