contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

'Terzaetàexpo', atto finale con Leonardo Manera

2' di lettura
836

leonardo manera

Atto finale per la “Terzaetàexpo” , la fiera degli over 65 che si è tenuta alla Ente Fiera di Ancona dal 1 al 3 ottobre. Direttamente da Zelig, Leonardo Manera ha chiuso la tre giorni dedicata all’anziano deliziando il pubblico con le sue gag più irriverenti, giochi di ipnosi, parodie dei personaggi più conosciuti dagli italiani, Peter da Brescia su tutti.

Nel suo show non ha voluto poi far mancare anche battute pungenti di satira politica e aneddoti di vita quotidiana raccontati in chiave ironica. La sua comicità ha trascinato le centinaia di persone venute ad assistere allo spettacolo, come dimostrano le continue risate e gli applausi scroscianti che hanno interrotto più volte l’esibizione del cabarettista milanese.

L’ esibizione è stata preceduta dalla premiazione del concorso fotografico “La Terra dei Saggi” organizzata dalla Zap Juice. La fiera è iniziata fin dalle prime ore della mattinata con l’apertura degli stand espositivi e lo svolgimento di alcuni importanti tavoli di discussione su tema della terza età. In particolare nel primo pomeriggio, un interessante incontro dal titolo “Invecchiare con cura” a cui ha preso parte anche il sindaco di Ancona, Fiorello Gramillano, il quale ha presentato le ultime iniziative che l’amministrazione comunale sta portando avanti a favore dell’anziano.

Nel corso del convegno sono intervenuti anche esperti provenienti dal mondo della sanità come il dottor Boemi e la dottoressa Lattanzio dell’INRCA. Dopo una mattina in sordina già dal primo pomeriggio la fiera ha iniziato a gremirsi fino al culmine dello show di Manera. Tutto esaurito con le persone costrette a godersi lo spettacolo in piedi. Soddisfatti gli organizzatori che già pensano alla prossima edizione, con ogni probabilità non alla Fiera della Pesca dato che l’Ente Fiera chiuderà i battenti a fine anno.



leonardo manera

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-10-2010 alle 22:28 sul giornale del 04 ottobre 2010 - 836 letture