contatore accessi free

PD: 'Non accettiamo lezioni di democrazia dal PdL'

partito democratico 2' di lettura Ancona 16/10/2010 -

Il PD di Ancona è un Partito che elegge i propri organismi con procedure democratiche e partecipate e che fa dell’etica pubblica una peculiarità irrinunciabile per i propri rappresentanti, un Partito capace di gestire e risolvere al proprio interno una sana dialettica che è vissuta come risorsa e non come ostacolo, che unisce e non divide, un Partito che sa rinnovare la classe dirigente senza cancellare la propria storia ed i propri riferimenti ideali.



Appaiono quindi prive di fondamento le critiche di questi giorni avanzate dal consigliere Bugaro, autorevole esponente di un Partito, il PdL, dove la partecipazione fattiva degli elettori e la democrazia interna sono del tutto assenti, un Partito che non ha saputo gestire il dissenso interno e si è spaccato a meno di tre anni dalla propria – artificiosa – nascita, un Partito il cui leader indiscusso è lo stesso da sempre e da sempre è al centro di gravi vicende giudiziarie, dovute alla commistione tra politica, finanza e mass-media che ne hanno fatto la fortuna economica e che marcano la distanza abissale rispetto ad una concezione della politica come servizio che deve fondarsi su ben altri presupposti, soprattutto dal punto di vista etico.

La città di Ancona non ha certo bisogno di questo genere di dibattito; il Partito Democratico invita il Consigliere Bugaro e gli esponenti del suo Partito a fare politica sul merito delle questioni, evitando di sollevare aspetti di forma e di metodo sui quali la posizione del loro partito appare francamente indifendibile; ci auguriamo infine che l’amarezza della scottante sconfitta subita dal centrodestra alle amministrative del 2009, lasci il posto ad una serena volontà di esercitare quel ruolo di opposizione costruttiva che i cittadini anconetani le hanno attribuito.


da Stefano Perilli
Segretario dell’Unione Comunale PD Ancona




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2010 alle 18:56 sul giornale del 18 ottobre 2010 - 921 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, ancona, pdl, stefano perilli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dn7





logoEV
logoEV