contatore accessi free

Lotta all'immigrazione clandestina: due espulsioni e un arresto

porto ancona 1' di lettura Ancona 13/11/2010 -

Venerdì pomeriggio gli agenti in forze presso l'ufficio di Polizia di Frontiera presso il porto di Ancona hano arrestato un autotrasportatore greco per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.



Durante i controlli sugli sbarchi di mezzi e persone da una motonave Superfast proveniente della Grecia, gli uomini della Polmare hanno scovato due clandestini di 19 e 26 anni, entrambi erano nascosti all'interno della cabina di un autoarticolato condotta da un uomo greco.

I due ragazzi, dopo gli atti di rito, sono stati reimbarcati per la riammissione attiva nel paese di provenienza; mentre l'autotrasportatore, poi riconosciuto come R.P. 49enne residente ad Atene, è stato arrestato e tradotto presso il carcere di Montacuto.






Questo è un articolo pubblicato il 13-11-2010 alle 16:49 sul giornale del 15 novembre 2010 - 658 letture

In questo articolo si parla di cronaca, porto di ancona, alberto bartozzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/elo





logoEV
logoEV