contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Celebrazioni per il 150° dell'Unità, presentazione del volume 'Le Marche e l'Unità d'Italia'

2' di lettura
592

andrea nobili

Venerdì 19 novembre, alle ore 10,30 presso l’aula magna del Rettorato dell’Università Politecnica delle Marche verrà presentato il volume Le Marche e l’Unità d’Italia (Edizioni Codex, Milano 2010, pp. 401).

Interverranno per i saluti il sindaco di Ancona, Fiorello Gramillano e l’Assessore alla Cultura, Andrea Nobili. Il lavoro verrà presentato da Gilberto Piccinini, Presidente della Deputazione di Storia Patria per le Marche e dell’ISR di Ancona, da Luca Frontini e Federica Brunella, dell’ISR di Ancona e da Marco Severini, curatore del volume. Modererà gli interventi Daniele Tagliacozzo, consigliere delegato del Comune di Ancona per il programma del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia. L’opera, frutto di un progetto di ricerca biennale, si compone di 23 saggi realizzati da storici e studiosi afferenti a tutti gli atenei e ai principali centri di ricerca storica marchigiani: in apertura figura una testimonianza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, mentre in copertina campeggia il logo del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, concesso dopo la supervisione di un autorevole commissione nazionale. Le Marche sono state tra le prime regioni italiane a muoversi tempestivamente per conferire alla ricorrenza del 150° anniversario un concreto significato storiografico, avulso da retorica e intenti celebrativi, secondo le stesse indicazioni ribadite di recente dal Capo dello Stato.

Infatti, nel giugno 2009, il Comitato Provinciale di Ancona dell’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano, presieduto dal professor Gilberto Piccinini (Università di Urbino), ha varato un complesso progetto di ricerca - intitolato “Le Marche e l’Unità d’Italia” curato dal professor Severini - per ricostruire sul piano politico, civile e socio-economico la trama degli avvenimenti che portarono la regione, tra il settembre 1860 e i primi mesi del 1861, nella compagine nazionale. Tante sono le pagine da riscoprire e valorizzare in quella straordinaria congiuntura risalente a un secolo e mezzo fa e il volume presenta diversi indirizzi di ricerca, che spaziano dalla storia politica a quella socio-economica, da quella giuridica e istituzionale alle biografie di tanti marchigiani che sono rimasti avvolti, per un secolo e mezzo, in un vero e proprio oblio. Da questo progetto di ricerca storica (info: isr.ancona@libero.it), che è sostenuto da una decina di enti pubblici e privati, è scaturito il sopra citato volume, al quale si aggiungerà a breve un dvd sugli eventi del 1860-61.



andrea nobili

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2010 alle 18:21 sul giornale del 16 novembre 2010 - 592 letture