contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Controllo sui combustibili delle navi in porto, incontro nella sede dell'autorità portuale

1' di lettura
516

porto di ancona

Su iniziativa dell’assessore al Porto, Diego Franzoni, si è svolto oggi nella sede dell’Autorità Portuale un incontro tra lo stesso Franzoni, il Segretario generale dell’A.P. Dott. Tito Vespasiani, il Tenente di Vascello (CP) Fabio Occhinegro, per la Capitaneria di porto, ed il rappresentante dell’Amministrazione provinciale, Salustri.

Oggetto della riunione: punto sulla situazione inerente il controllo del combustibile utilizzato dalle navi che giornalmente attraccano al porto e che sulla base del Decreto Legge 205/2007 (entrato in vigore lo scorso ottobre) sono obbligate ad utilizzare , in fase di ormeggio e disormeggio, combustibile a basso tenore di zolfo e comunque in quantità inferiore a 0,1%. La Capitaneria di Porto, per quanto di competenza, ha assicurato che effettuerà controlli sistematici a vari livelli sia esaminando la documentazione sia effettuando prelievi di combustibile per i successivi esami di laboratorio. In merito, sino alla data odierna, la Capitaneria ha già espletato ben 38 controlli sulla documentazione di bordo.

I rappresentanti del Comune e della Provincia,Franzoni e Solustri da parte loro, hanno sottolineato l’importanza di effettuare verifiche continue in tal senso in modo da ridurre in modo significativo l’inquinamento in ambito portuale. Infine, è stata anche prospettata l’ipotesi della progettazione e realizzazione di una sonda per il prelievo di combustibile con caratteristiche ottimali rispetto a quelle attualmente in uso ed in merito l’Autorità Portuale ha dato piena disponibilità per finanziare sia la progettazione sia la costruzione.



porto di ancona

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-11-2010 alle 18:44 sul giornale del 26 novembre 2010 - 516 letture