contatore accessi free

PD: 'Il voto di martedì della Camera segna una vittoria di Pirro'

emanuele lodolini 1' di lettura Ancona 14/12/2010 -

Due anni fa Berlusconi vinse le elezioni conquistando la maggioranza più ampia della storia repubblicana. Cento deputati in più delle opposizioni. Ora grazie ad un abile campagna acquisti, il voto di martedì della Camera segna una vittoria di Pirro per il governo che con i 314 sì contro 311 riesce a respingere la mozione di sfiducia delle opposizioni, ma non a raggiungere quota 316, cioè la maggioranza politica dell’Aula.



Il Partito Democratico mantiene il suo impegno per costruire una alternativa seria e credibile al governo Bossi-Berlusconi che, tra l’altro, nega il futuro ai lavoratori ed agli studenti.

Da oggi saremo ancora più attivi e presenti attraverso le iniziative dei nostri tanti circoli sul territorio per far conoscere a tutti i cittadini i danni che il Governo arreca alla collettività, da oggi ancor di più ci impegneremo senza risparmiarci per costruire con tanti militanti e tantissimi cittadini un’alternativa solida e democratica per assicurare giorni migliori al nostro Paese.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-12-2010 alle 18:33 sul giornale del 15 dicembre 2010 - 712 letture

In questo articolo si parla di emanuele lodolini, politica, ancona, pd, voto, governo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/fsR





logoEV
logoEV