contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Capodanno, divieto di vendita di bevande alcoliche

1' di lettura
1074

capodanno

Il sindaco di Ancona Fiorello Gramillano ha stabilito con una ordinanza il divieto di vendita e consumo su suolo pubblico di bevande superalcoliche (con una gradazione pari e/o superiore al 21 per cento di alcol in volume) nel periodo compreso tra le ore 17 del giorno 31 dicembre 2010 e le ore 07 del 1 gennaio 2011.

La decisione è stata assunta dal primo cittadino in considerazione del fatto che per la notte di San Silvestro nel territorio comunale sono organizzate numerose manifestazioni di spettacolo e intrattenimento frequentate da migliaia di persone e che l'uso di bevande superalcoliche potrebbe in questa occasione generare comportamenti di disturbo alla libera e pacifica partecipazione dei cittadini alle manifestazioni stesse.

Si ricorda inoltre che è vietata la vendita di bevande alcooliche e non alcoliche di ogni tipo per asporto in contenitori di vetro per tutta la notte e fino alle ore 6.00 della mattina successiva, che non è consentito abbandonare in luogo pubblico qualunque contenitore vuoto di bevande, sia in vetro, sia in materiale diverso dal vetro e che sussiste anche il divieto di vendita e somministrazione ai ragazzi di età pari o inferiore ai sedici anni di bevande alcoliche di qualunque gradazione.



capodanno

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-12-2010 alle 16:09 sul giornale del 31 dicembre 2010 - 1074 letture