contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Falconara: Pdl vicino ai lavoratori della raffineria Api

2' di lettura
807

Pdl

Il Pdl falconarese è vicino ai lavoratori ed ai sindacati della raffineria Api che stanno difendendo con grande responsabilità i progetti della futura centrale elettrica e del rigassificatore, grazie ai quali sarà garantita l’occupazione per i prossimi anni.

Apprendiamo con grande soddisfazione la posizione favorevole delle forze Sindacali, che finalmente portano alla luce le incoerenti ed irragionevoli prese di posizione del PD locale; in questi due anni e mezzo il PdL falconarese ha sempre sostenuto che il futuro della raffineria, e conseguentemente dei lavoratori , è inscindibilmente legato agli investimenti che saranno portati sul sito produttivo, e il progetto della nuova centrale di produzione elettrica e del rigassificatore vanno esattamente in questo senso.

Siamo convinti che un dialogo costruttivo con Api sia l’unica via ragionevole che potrà dare delle risposte positive per tutta la città; la costruzione della centrale di produzione elettrica potrà essere l’inizio di una futura riconversione che porterà negli anni ad una forte riduzione della raffinazione di idrocarburi a favore degli impianti di produzione di energia pulita. Purtroppo in questi anni abbiamo assistito ad un folle attacco incrociato dei Partiti di sinistra in Regione, in Provincia, nei comuni limitrofi e del Pd locale contro questo progetto e contro il PdL falconarese che lo ha sostenuto con grande responsabilità e rispetto dei lavoratori della raffineria.

Questo dimostra che quando ci sono in gioco gli interessi di questa città e dei nostri concittadini il Pdl dà prova di essere una forza di governo seria e affidabile, capace di percorre scelte difficili ma responsabili, al contrario della Sinistra che ancora una volta palesa l’assoluta incapacità a recepire le esigenze e le istanze della comunità falconarese, sottomettendole troppo spesso ai propri interessi politici e di critica costi quel che costi contro questa maggioranza, trovandosi oggi paradossalmente contrapposta a lavoratori e Sindacati.



Pdl

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-01-2011 alle 12:27 sul giornale del 31 gennaio 2011 - 807 letture