AnconAmbiente, Vichi: 'Procedure di licenziamento avviate troppo in fretta'

AnconAmbiente 1' di lettura Ancona 03/03/2011 -

Il braccio di ferro tra AnconAmbiente e Conero Ambiente per gli 11 dipendenti licenziati e non ancora riassunti dalla nuova cooperativa arriva in Consiglio Comunale.



Il capogruppo dei socialisti, Matteo Vichi, si fa infatti promotore di un'interrogazione per chiedere spiegazioni all'Amministrazione Comunale dorica, socio principale della spa dei rifiuti. Dopo aver perso il servizio di igiene idrica per i Comuni di Chiaravalle e Camerano, infatti, la spa dei rifiuti aveva avviato la procedura di licenziamento per gli 11 dipendenti legati al servizio, per i quali era prevista la riassunzione da parte della cooperativa che si era aggiudicata la gara d'appalto. La situazione si stallo, invece, avrebbe portato ad un rallentamento nella assunzione, tanto che Vichi chiede: "Il Comune era a conoscenza di tutta questa situazione?"

L'assessore Diego Franzoni risponde citando la normativa vigente, che impone questa procedura in caso di passaggio di servizio. Ma non fa nessun riferimento ad un passaggio apparso su una nota firmata dal presidente di AnconAmbiente, Gianni Giaccaglia, e citato dallo stesso Vichi. Giaccaglia avrebbe infatti motivato l'avvio della procedura di licenziamento dei dipendenti contestualmente a dei "gravi problemi di bilancio". Circostanze non riferite dall'assessore Franzoni, tanto che Matteo vichi ribadisce la linea dei socialisti, già intervenuti sulla questione: "Sarebbe stato meglio continuare a far lavorare i dipendenti anche nei quindici giorni necessari al passaggio del servizio, anzichè avviare immediatamente delle procedure di licenziamento legate a dei problemi di bilancio non molto chiari".






Questo è un articolo pubblicato il 03-03-2011 alle 18:23 sul giornale del 04 marzo 2011 - 1544 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, comune di ancona, Anconambiente, emanuele barletta, diego franzoni, matteo vichi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/h3D