Calcio: Eccellenza, poker dell'Ancona a Monte S. Giusto

us ancona 1905 2' di lettura Ancona 14/03/2011 -

Tutto facile per i dorici contro la Sangiustese; partita chiusa già nel primo tempo terminato sul 3 a 0. Al 90° il risultato sarà 4-1 con reti di Malavenda, doppietta di Adami e l’immancabile sigillo di Genchi. Ma alle sue spalle Fermana e Tolentino non mollano.



La partita era iniziata da meno di un quarto d’ora e già l’Ancona era avanti di due gol. Evidente la differenza di valori tecnici fra le due squadre, con la Sangiustese infarcita di giovanissimi, ma anche la formazione allenata da Lelli mancava di diversi titolari per squalifiche ed infortuni. All’8° minuto era Malavenda ad aprire le danze, poi al 14° era la volta di Adami, schierato in sostituzione dell’infortunato Mattia Santoni, che infilava di testa alle spalle del portiere. Sul finire del primo tempo arrivava puntuale la rete di Genchi dopo uno scambio con Adami.

Si andava così al riposo sul 3 a 0. Ad inizio di ripresa i padroni di casa, approfittando anche di un evidente rilassamento dei biancorossi, prendevano le redini del gioco e procuravano diversi grattacapi al portiere dell’Ancona, Recchi. Ed al 21° accorciavano le distanze con un calcio di rigore trasformato da Croceri, ma una decina di minuti dopo arrivava la seconda rete di Adami che fissava il risultato sul 4 a 1 e metteva praticamente fine alla gara.

L’Ancona prosegue la marcia ma, quando mancano soltanto sei partite al termine del campionato, tutto è ancora da decidere. Infatti alle sue spalle le altre due protagoniste del torneo non conoscono la parola mollare. La Fermana è a soli quattro punti di distanza ma con una partita da recuperare, mentre il Tolentino è leggermente più attardato ma anche i cremisi non sono affatto intenzionati ad interrompere la rincorsa. Domenica prossima i dorici tornano a giocare al Del Conero dove riceveranno la visita del Real Montecchio, formazione che in classifica si trova immediatamente a ridosso delle prime.






Questo è un articolo pubblicato il 14-03-2011 alle 17:02 sul giornale del 15 marzo 2011 - 780 letture

In questo articolo si parla di attualità, calcio, ancona, monte san giusto, Armando Lorenzetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/isi





logoEV