Prc: 'Solidarietà allo studente aggredito e all'associazione Gulliver'

rifondazione comunista prc 1' di lettura Ancona 14/03/2011 -

Il Partito della Rifondazione Comunista di Ancona esprime la massima solidarietà allo studente dell’associazione Universitaria Gulliver vittima di una vile aggressione, a freddo e senza evidente motivo, ad opera di tre sconosciuti non ancora identificati, nella notte dello scorso 4 marzo.



Ci associamo al Gulliver nella più ferma condanna di questo episodio di violenza e al contempo sollecitiamo le autorità inquirenti a fare presto chiarezza sul caso, osservando in ogni caso che anche un altro studente fu aggredito in Piazza Pertini non meno di un mese fa, e pertanto non siamo di fronte ad un caso isolato. In quella circostanza gli autori dell’episodio vennero manifestamente ricollegati ad ambienti politici di estrema destra.

Condividiamo quindi la forte preoccupazione espressa dagli studenti e siamo disponibili a partecipare ad una tavola rotonda, con le altre forze politiche e sociali, democratiche ed antifasciste, per determinare ogni opportuna iniziativa atta a sensibilizzare la cittadinanza e a ribadire la sicura agibilità del territorio.


da Partito della Rifondazione Comunista
Federazione di Ancona





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-03-2011 alle 16:11 sul giornale del 15 marzo 2011 - 697 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, aggressione, Partito della Rifondazione Comunista-Federazione di Ancona, partito rifondazione comunista

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/irJ





logoEV