A disposizione della fondazione Salesi l'ex scuola Scandali

Comune di Ancona 1' di lettura Ancona 15/03/2011 -

Riunione della giunta comunale, martedì. Su proposta dell’assessore al Patrimonio, Cristiano Lassandari, la giunta ha deciso di mettere a disposizione della Fondazione “Salesi” un immobile di sua proprietà–l’ex scuola Scandali. A sue spese la Fondazione realizzerà nell’edificio alcuni appartamenti da mettere a disposizione dei familiari dei bambini spedalizzati.



Sempre su proposta di Lassandari, l’Esecutivo ha deciso di rettificare il confine comunale verso nord mediante accordo tra i Comuni di Ancona e Falconara. Il secondo è infatti proprietario in via Flaminia 362 dell’Istituto “Visintini” destinato a centro diurno per anziani. Tale edificio risulta a cavallo tra i due Comuni e un suo ampliamento verrebbe a scapito del territorio anconetano.

E’ dunque necessario rettificare i confini anche per informare il Catasto Terreni e il Catasto Fabbricati della variazione, il cui onere graverà per intero sul Comune di Falconara.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-03-2011 alle 16:14 sul giornale del 16 marzo 2011 - 1229 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comune di ancona, giunta, fondazione salesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iu5





logoEV