Falconara: Giacanella su referendum centrali, 'ogni modifica legislativa deve guardare al futuro'

Pdl 1' di lettura 16/03/2011 -

Nei giorni scorsi si è riunito il Comitato dei Garanti per ascoltare il Comitato promotore del referendum sulle centrali Api. In quest’occasione il Comitato promotore ha comunicato la propria intenzione, all’unanimità, di rinunciare al quesito referendario proposto.



Credo – commenta il Capogruppo del PDL Marco Giacanella – sia giusto innanzi tutto ringraziare per la professionalità e l’impegno profusi i componenti del Comitato dei Garanti, il Presidente Avv. Filippo Moroni ed i due componenti gli Avv.ti Marco Pacchiarotti Savino Donvito i quali hanno esaminato approfonditamente la problematica valutandolo sotto tutti gli aspetti. In particolare è stato riconosciuto nei fatti l’inammissibilità del quesito referendario in quanto non di esclusiva competenza comunale.

Al di là di questo, credo che il percorso indicato ed intrapreso dalla maggioranza abbia seguito il giusto iter istituzionale e garantirà alla Città ed ai cittadini l’effettività del diritto alla consultazione referendaria che con il vecchio Statuto, era di fatto, un diritto non esercitabile dai falconaresi. Ho sempre sostenuto che ogni modifica legislativa deve aver il pregio guardare al futuro ed a tutti i casi possibili senza farsi influenzare dalle circostanze particolari che hanno determinato il bisogno di cambiamento e credo che questa modifica abbia questo pregio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-03-2011 alle 18:12 sul giornale del 18 marzo 2011 - 949 letture

In questo articolo si parla di politica, api, falconara marittima, popolo della libertà, pdl

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iy2