Sequestro di anabolizzanti e sostanze dopanti

anabolizzanti 1' di lettura Ancona 18/03/2011 -

La Guardia di finanza di Ancona, in collaborazione con i funzionari della Dogana, ha sequestrato al porto 3.120 fiale di anabolizzanti e sostanze dopanti.



Le confezioni erano all'interno di due cartoni, nascoste tra 532 colli di merce varia, a bordo di un tir proveniente dalla Grecia. L'autista era all'oscuro della pericolosità per la salute della merce trasportata.

Le sostanze, destinate a farmacie e dispensari del centro nord, erano pronte per la vendita al pubblico. Sono in corso accertamenti per verificare la reale provenienza e destinazione dei prodotti sequestrati.

Da verificare anche l'utilizzo delle sostanze una volta immesse in commercio. Il fatto è stato segnalato alla procura.






Questo è un articolo pubblicato il 18-03-2011 alle 17:50 sul giornale del 19 marzo 2011 - 906 letture

In questo articolo si parla di porto, cronaca, francesca morici, ancona, anabolizzanti, doping

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iDA





logoEV