Parcheggio di piazza Stamira usato come bagno pubblico a cielo aperto

1' di lettura Ancona 23/03/2011 -

A margine di quanto richiesto dal capogruppo FLI in I° Circoscrizione Lorenzo Palma sull’istituire quanto prima una commissione di sicurezza per alcune aree vulnerabili, Fabiola Fava Presidente del Circolo Territoriale Generazione Italia/FLI  “Gianfranco Fini”, denuncia l’episodio accadutogli in prima persona.



"Pochi giorni fa, verso le ore 20,00, stavo apprestandomi a riprendere l’auto lasciata nel parcheggio di P.zza Pertini quando 2 extracomunitari, incuranti delle persone che in quel momento transitavano sulla piazza, stavano usando la medesima come un bagno pubblico a cielo aperto”.

Ci vogliono assolutamente più controlli in prossimità dei parcheggi, sia di quelli periferici che di quello centrale, affinché il decoro e la decenza siano rispettate da tutti! Ancona non merita certo questi indecorosi spettacoli!". "Questa è l'ultima segnalazione di una fin troppo lunga serie di lamentele che riguardano il cuore di Ancona: mi chiedo come sia possibile che possano accadere certi fatti incresciosi alla luce del sole", commenta il capogruppo di FLI alla Regione Marche, Daniele Silvetti. "Rinnovo, per questo motivo, l'invito all'amministrazione comunale di istituire quanto prima la commissione sicurezza e di dotare il cuore cittadino di Ancona di quelle figure preposte a prevenire atti indecenti come quelli accaduti".

Fabiola Fava, presidente circolo territoriale Ancona Fli








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-03-2011 alle 12:22 sul giornale del 24 marzo 2011 - 1080 letture

In questo articolo si parla di politica, Futuro e libertà

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iMB





logoEV