Nuovo sistema di smaltimento delle acque meteoriche nel tratto di via Flaminia

pioggia 1' di lettura Ancona 25/03/2011 -

Lunedì 28 marzo inizieranno i lavori di realizzazione di un nuovo sistema di smaltimento delle acque meteoriche nel tratto di via Flaminia compreso tra l’abitato di Torrette e quello di Collemarino. Per il completamento delle opere si prevede un durata presunta dei lavori di 4 mesi per un importo complessivo di 110.000 euro.



In tale zona, come evidenziato da parecchio tempo dalla seconda circoscrizione, si verificano ristagni d’acqua pericolosi per il transito degli autoveicoli e motoveicoli, nonché per gli utenti dei mezzi pubblici che trovano le fermate a bordo strada completamente allagate.

Il progetto prevede la realizzazione di alcuni tratti di fognatura che raccoglieranno l’acqua meteorica attraverso griglie in ghisa sferoidale e la convoglieranno mediante tubazioni in PVC ai collettori esistenti, che attraversano in più punti la sede stradale e l’attigua sede ferroviaria.

Successivamente verrà eseguita l’asfaltatura del bordo stradale, in corrispondenza dei nuovi collettori fognari, al fine di favorire il deflusso delle acque di pioggia ed evitare ristagni. I lavori interesseranno parte della carreggiata stradale e il cantiere verrà spostato di volta in volta.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2011 alle 16:08 sul giornale del 26 marzo 2011 - 979 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, comune di ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iSI





logoEV