Rinviene in casa un proiettile d'artiglieria della seconda guerra mondiale

proiettile di artiglieria 1' di lettura Ancona 25/03/2011 -

Un proiettile di artiglieria della seconda guerra mondiale è stato rinvenuto all'interno di un appartamento in via Brecce Bianche.



La proprietaria dell'appartamento era deceduta e la figlia, sistemando l'abitazione, aveva notato in cucina la presenza del grosso proiettile, calibro 100 mm lungo 50 cm, ed aveva chiamato la polizia.

Sul posto sono intervenuti gli artificieri della questura di Ancona. Gli agenti, dopo aver constatato che la granata era priva della carica esplosiva, l'hanno prelevata per la successiva distruzione.






Questo è un articolo pubblicato il 25-03-2011 alle 18:13 sul giornale del 26 marzo 2011 - 7155 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, francesca morici, ancona, proiettile, seconda guerra mondiale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iTQ