Carabinieri fuori servizio fanno arrestare quattro spacciatori

manette, arresto 1' di lettura Ancona 27/03/2011 -

Due marescialli dei carabinieri fuori servizio, reduci da un allenamento di paracadutismo a Fano, sono riusciti a far arrestare quattro pusher e porre sotto sequestro un chilo di cocaina.



I militari si erano fermati nella stazione di servizio Esino Est. Qui hanno notato una Volvo con a bordo due giovani: Pellub Maci, 27enne albanese, e Cristina Oprea, 22 romena. La vettura era ferma insieme ad una Opel Corsa con altri due giovani coetanei, Gladiator Maci e Nicoleta Stratulat, un albanese e una romena.

I quattro si sono parlati e hanno effettuato qualche telefonata al cellulare. Poi la seconda coppia si è allontanata per far ritorno con una busta in mano. I militari, insospettiti, hanno chiesto rinforzi e i quattro sono stati bloccati dalle pattuglie di Falconara all'altezza del casello di Ancona.

Nella busta c'era una mattonella di cocaina di circa un chilo. I quattro, finiti in manette per detenzione di sostanze stupefacenti, risiedono ad Osimo e non hanno un lavoro fisso.






Questo è un articolo pubblicato il 27-03-2011 alle 16:57 sul giornale del 28 marzo 2011 - 952 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, carabinieri, osimo, ancona, arresto, manette

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iWo





logoEV