Prorogata l'apertura del parcheggio all'ex Umberto I

Comune di Ancona 2' di lettura Ancona 29/03/2011 -

La Giunta, su proposta dell’assessore alla mobilità Fabio Borgognoni, ha deciso di prorogare l’apertura del parcheggio delll’ex Umberto I fino al 30 giugno prossimo.



Il parcheggio dispone di un centinaio di posti auto al coperto in uno dei tre piani interrati costruiti nell’ambito del recupero dell’area dell’ex ospedale cittadino (gli altri due hanno destinazione diversa dalla sosta pubblica) Il parcheggio con entrata e uscita in via Orsi angolo via Maratta è aperto tutti i giorni dalle 8 alle 20.30, con chiusura domenicale. La sosta costa un euro la prima ora o frazione di ora e di 50 centesimi ogni mezzora nelle ore successive. Il parcheggio è gestito dalla società M&P Parcheggi con una modalità tradizionale ed un operatore per la consegna dei ticket e per il pagamento. Tutti coloro che rimarranno chiusi dentro oltre l’orario di apertura, potranno chiamare il numero di reperibilità 071 2868080 e uscire dopo il pagamento di una tariffa di 25 euro.

La Giunta, su proposta dell’assessore all’Urbanistica Paolo Pasquini, ha deciso sulla base di una proposta di un privato di avviare uno studio per un piano di recupero di iniziativa pubblica per il waterfront nel tratto di fronte al porto che va da piazza Dante Alighieri al Nautico, incaricando gli uffici comunali di procedere in questo senso. Si tratta di una iniziativa importante ma dovrà trovare le opportune coerenze con il piano regolatore del porto e la disponibilità da parte dell’Autorità Portuale a rendere fruibile dalla città un tratto del lungomare Nazario Sauro. Sempre su questa linea la Giunta ha deciso di incaricare il proprio ufficio di pianificazione urbanistica attuativa della redazione della variante al piano particolareggiato di Piazza D’Armi per adeguarlo alla progettazione già avanzata di un intervento di finanza di progetto in collaborazione con l’assessorato ai Lavori Pubblici.

La Giunta, nella seduta di martedì e su indicazione dell’assessore ai Lavori pubblici Marcello Pesaresi, ha approvato il progetto definitivo ed esecutivo per la realizzazione delle opere murarie, impianti tecnologici e impianto rilevazione incendi del centro cottura della scuola di Monte d’Ago. Dopo l’aggiudicazione della gara per la fornitura e posa in opera di attrezzature e arredi per il centro cottura della scuola, gli uffici comunali hanno potuto predisporre il progetto esecutivo delle opere murarie (pavimentazione, tinteggiatura, controsoffitti, ecc.), degli impianti (elettrico, idrico-sanitario, gas metano, ecc.) nonché dell’impianto rilevazione incendi. La spesa complessiva è pari a 100 mila euro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2011 alle 18:55 sul giornale del 30 marzo 2011 - 729 letture

In questo articolo si parla di ancona, comune di ancona, giunta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/i2Q





logoEV