contatore accessi free

Estate anconetana: gli appuntamenti fino al 4 agosto

Comune di Ancona 8' di lettura Ancona 01/08/2011 -

Ecco l'agenda dell'estate anconetana fino al 4 agosto.



Martedì 2 agosto: dalle ore 18.30 alle 20.00 Corte della Mole caccia al tesoro: alla ricerca di una nota musicale e bambini in caccia alla ricerca di una nota musicale mancante…senza la quale non sarà possibile suonare nessuna canzone…per tutti i cacciatori una “sana merenda”. Info info@teatrodelcanguro.it tel. 07182805 apertura biglietteria ore 20,30. Ingresso €. 7. Caccia al Tesoro + spettacolo serale “Basta un po’ di Jazz” €. 10 A Portonovo alla Chiesa di S. Maria di Portonovo alle ore 21.15 Dal Mare il canto, rassegna corale di musica sacra a cura di Zonamusica, Cappella musicale del Duomo, università di Camerino. Per Amo la Mole alle ore 21.30 Corte della Mole Basta un pò di Jazz - Tiger dixie band, Un viaggio scanzonato attraverso le più celebri colonne sonore dei film di Walt Disney con una band Jazz diretta da uno stralunato direttore. Provate a prendere i personaggi dei più famosi cartoons creati da Walt Disney, aggiungete le canzoni che hanno contribuito a renderli immortali. Affidate il tutto ad uno scalcinato quanto improbabile direttore d'orchestra, che sembra uscito a sua volta da un cartone animato, e ad una dixie-band di bravi musicisti. Il risultato? “Basta un po’ di Jazz” Informazioni Alle ore 21.30 Lazzabaretto Sogni di donne La Danza Orientale e le mille sfaccettature del femminile Cosa incarna ogni donna? La spontaneità, la dolcezza, la forza, l'eleganza, la tenacia, la dinamicità, la flessuosità e anche il mistero, la voglia di essere un po' diva e l'esigenza di spensieratezza. Con lo spettacolo "Sogni di donne" le ragazze dell'Associazione Riflesso in Sé rivelano attraverso la danza Orientale ciò che ogni donna cela in se, il sogno di poter esprimere tutto questo e altro ancora... Ingresso gratuito Alle ore 21.15 Parco del Cardeto concerto spettacolo del Quartetto di flauti Image. Saranno proposte musiche di Mozart, Bizet, Grieco, Bozza. Il quartetto è formato da Beatrice Petrocchi, Mauro Baiocchi, Vilma Campitelli, Cecilia Troiani, coreografie Loredana Taucci. Il concerto è a cura del centro musicale Zonamusica di Ancona. Alle ore 21.30 Canalone Cinema POTICHE – LA BELLA STATUINA di François Ozon. In caso di maltempo: Cinema Galleria. Ingresso € 5 intero / € 4 ridotto (soci arci) Al Cinema Teatro Italia per la rassegna Tropicittà alle ore 21.30 Boris, il film.

Mercoledì 3 agosto: anfiteatro Romano alle ore 21.15, La Fedra, di Andrea Cosentino con Andrea cosentino, Luca Marinelli, Elisa Marinoni, Gabriele Portoghese, Barbara Ronchi, regia di Valetina Rosati. La serata è organizzata nell’ambito di “Matilde". Piattaforma regionale per la nuova scena marchigiana, un progetto di regione Marche, Assessorato ai Beni e Attività Culturali e AMAT. Alle ore 21.15 Corte della Mole Viva Brasil! 50 anni di Bossanova attraverso la musica di Antonio Carlos Jobim. Dopo la Notte Argentina del 2010, dedicata al Tango, lo Iom onlus rende omaggio ad un altro grande Paese: il Brasile. La brezza estiva sposa le suggestioni uniche della bossanova, Antonio Carlos Jobim proposto in una notte con la voce di Claudia Marss accompagnata dall’Effetto Musica Ensemble, per celebrare 25 anni di impegno dell’Istituto Oncologico Marchigiano onlus. Dopo la Notte Argentina del 2010, dedicata al Tango, lo IOM onlus rende omaggio ad un altro grande Paese: il Brasile. E lo fa in occasione del 25° anno di attività ripercorrendo 50 anni di Bossanova attraverso le straordinarie note di Jobim. Sul palco Claudia Marss e l’Effetto Musica Ensemble. Dopo la pubblicazione dei cd “Palavras de amor“ e “Retrato em branco e preto“ dedicati al repertorio di Jobim, Claudia Marss & Effetto Musica Ensemble nel 2009 incidono per la Philology “Orfeu Negro 1959_2009“ per celebrare il cinquantenario dell’omonimo film di Marcel Camus premiato con l’Oscar come miglior film straniero e la Palma d’oro a Cannes. Il nuovo progetto musicale è un viaggio nel folclore, nell’esotismo e nel mito della cultura carioca attraverso nuovi arrangiamenti dei brani della colonna sonora del film che segnò l’inizio della proficua collaborazione artistica tra Vinicius De Moraes e Antonio Carlos Jobim. Ingresso 10 euro. L’incasso sarà interamente devoluto all’istituto Oncologico Marchigiano Iom onlus Alle ore 21.30 Teatro Studio Colomba nera Regia di Luigi Moretti. Testo di Adriano Ferri; interpreti: Adriano Ferri, Federica Lanari, Antonio Lovascio, Dioum; Un riflesso nero come l’ebano sulla parete bianca disegna un volo di colombe e negli occhi di queste donne la parte bella della vita. Ebano, come l’ebano si rafforzano le mura che stringono l’embrione è il figlio del futuro si chiama, Pace… Ingresso gratuito Alle ore 21.30 Canalone Cinema ladri di cadaveri di John Landis. In caso di maltempo: Cinema Galleria. Ingresso € 5 intero / € 4 ridotto (soci arci) Alle ore 22.00 Lazzabaretto Michael Rossi italian quartet, Michael Rossi sassofono, Walter Gaeta pianoforte, Gabriele Pesaresi contrabbasso, Roberto Desiderio batteria. Michael Rossi, sassofonista americano, insegnante al South African College of Music di Città del Capo in Sudafrica suona regolarmente nei festival di tutto il mondo e tiene workshop in Africa, Europa e Stati Uniti. Diplomato al New England Conservatory of Music di Boston, ha lavorato con musicisti come Dave Liebman, Clark Terry, Joe Williams, Tony Bennett, Rob McConnell, George Russell, Bill Watrous, Aretha Franklin, The Boston Big Band, The Artie Shaw Orchestra, The African Jazz Pioneers. Attualmente è presidente del Saje (South African Association for Jazz Education) ed ha pubblicato due libri per la Advance Music “Contrast and Continuity in Jazz Improvisation” e “Uncommon Etudes from Common Scales”. Si presenta qui alla guida del suo consolidato quartetto italiano con un repertorio formato da brani di autori sudafricani e brani originali, alcuni composti in occasione di questo tour. Ingresso gratuito Al Cinema Teatro Italia per la rassegna Tropicittà alle ore 21.30 Spazio azzurro, Space Dogs.

Giovedì 4 agosto: per Amo la Mole ore 19.00 Cortile della Mole – bar Raval La peste delle lettere. Incontri con l'autore Salento fantasma; il narratore Giuseppe Merico presenta il suo romanzo Io non sono esterno (Castelvecchi, 2011), uno dei migliori esordi dell'anno, secondo «D» di Repubblica. La Mole Vanvitelliana torna alla sua antica funzione di lazzaretto, per ricoverare autori altamente contagiosi. Bere molto per combattere l'arsura. Ingresso libero Quinto appuntamento della Rassegna “Sensi d’estate 2011” al Museo Tattile Statale Omero alle Ore 20,00: Gusto ad arte con olio biologico. Aperitivo all’aperto nel porticato di palazzo Leopardi. Lo chef Elis Marchetti del ristorante Osteria della Piazza di Ancona reinterpreta i piatti della tradizione marchigiana utilizzando i prodotti della Fattoria Petrini di Monte San Vito: olio, olive e paté di olive. Appuntamento all’ingresso del Museo Omero, il costo è di 10 euro (Soci Coop Adriatica 8 euro) con prenotazione obbligatoria. Ore 21,30: Concerto del Gruppo Folk Vincanto con Tempo Canti di vita della tradizione orale è il concerto proposto dal Gruppo Folk Vincanto. Il Gruppo Folk Vincanto pone al centro del proprio lavoro la ricerca e la promozione della tradizione musicale marchigiana ed extraregionale. Convinto di riscoprire, di trasformare ed emancipare la natura della tradizione orale tout court, il gruppo opera in una prospettiva musicale di re-invenzione del patrimonio popolare e fonda il proprio lavoro su principi di dialogo, condivisione e trasformazione. Il concerto si svolge nella terrazza del Palazzo Leopardi. Ingresso libero. Si accettano prenotazioni solamente per persone con disabilità. Alle 23,00: Degustazione di bevande e gelato nel cortile del Museo. Sempre aperta e accessibile la mostra Omaggio a Walter Valentini allestita nelle sale del Museo. Il Museo Omero quest’anno ha voluto proporre inoltre una grande novità “Parole e musica in Chiesetta - Sensi d’estate a Portonovo”. In contemporanea Giovedì 4 agosto, ore 21, 15 La magia del legno Recital per solo marimba di Federico Occhiodoro. La marimba è uno strumento al tempo stesso antico e moderno, popolare e colto. Sicuramente poco noto al grande pubblico, è dotata di una gamma di colori timbrici, di sonorità e di effetti, davvero imprevedibile, vista la sua apparente semplicità. Il repertorio comprende le suggestive immagini e il puro virtuosismo dei brani di Keiko Abe (Giappone), le profonde emozioni delle corali di Evelyn Glennie (Scozia), le atmosfere dolci ed avvolgenti delle pagine di Emmanuel Sejournè (Francia), le orecchiabili melodie di David Friedman (USA) e Eric Sammut (Francia), e molto altro ancora Alle ore 21.30 Canalone cinema Calibro 35 sonorizzazione dal vivo del film Milano Odia: La polizia non può sparare. Ingresso intero 10 euro / 8 euro ridotto In caso di maltempo: Teatro Sperimentale Per Iniziative Musei Estate, al Museo della Città, alle ore 21.00 Welcome to the Django. L’appuntamento rientra nella rassegna Museicando. Al Cinema Teatro Italia per la rassegna Tropicittà alle ore 21.30, Inception






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-08-2011 alle 12:27 sul giornale del 02 agosto 2011 - 1388 letture

In questo articolo si parla di cinema, estate, ancona, spettacoli, comune di ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/nZO





logoEV
logoEV