contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Calcio: deferita l'Ancona 1905 per i veleni con la Fermana

1' di lettura
643

ancona 1905 logo

Il veleno nella coda di un campionato, l'ultimo di Eccellenza, che l'Ancona ha vinto comunque con merito e sportività. Lo strascico previsto, riguarda la gara Fermana- ncona: le polemiche il clima arroventato prima e dopo la gara, le dichiarazioni a mezzo stampa e , conseguenza finale, l'indagine della Procura federale a cario dell'Ancona e dei suoi tesserati in merito a certe dichiarazioni riguardanti alcune telefonate anonime che sarebbero arrivate ad alcuni giocatori biancorossi prima della gara con la Fermana.

Constatato che, secondo le indagini non ci sarebbe stata nessuna telefonata anonima riconducibile a tesserati della Fermana, in contraddizione dunque a quanto affermato sulla stampa da alcuni tesserati dell'Ancona, la Procura Federale ha deferito alla Commissione disciplinare territoriale presso il Comitato Regionale Marche il Presidente Marinelli Andrea, il Vice Mancini Gilberto il Ds Andreucci Donato, il giocatore Genchi Giuseppe, l'allenatore Lelli Marco e la stessa Società Ancona 1905 per rispondere, a vario titolo, della violazione dell'obbligo di osservanza delle norme e degli atti federali non che dei doveri di lealtà correttezza e probità di cui all'art. 1 del Codice Giustizia Sportiva e per aver rilasciato dichiarazioni diffamatorie nei confronti della Società Fermana.

Venuta a conoscenza del deferimento L'US. ANCONA 1905 dichiara di rimettere con serenità tutta la vicenda nelle mani della Commissione Disciplinare Territoriale presso il Comitato Regionale Marche che dovrà ora vagliare l'intera situazione. Tale dichiarazione è l'unica ufficiale che l'U.S. ANCONA 1905 è tutti i sui tesserati rilasciano in merito alla vicenda.



ancona 1905 logo

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-08-2011 alle 17:24 sul giornale del 25 agosto 2011 - 643 letture