contatore accessi free

Camerano: il sindaco Piergiacomi consegna le Civiche Benemerenze

4' di lettura 30/08/2011 -

Alle ore10 del 29 agosto 2011 il Consiglio Comunale si è riunito presso la civica sede in occasione della Festa del Santo Patrono S. Giovanni Battista per il conferimento delle civiche benemerenze come da tradizione. Sono stati consegnati i il Sigillo di Camerano e la Medaglia a cittadini e associazioni che si sono distinte per aver dato lustro e fatto conoscere il nostro paese.



Ecco una sintesi dell'intervento del Sindaco Massimo Piergiacomi tenuto lunedì mattina in apertura della consegna delle civiche benemerenze.
"La festa del Patrono è una festa sia di carattere religioso che di carattere civile, per questo da sempre l'amministrazione comunale collabora attivamente con la Parrocchia e le principali associazioni del paese per organizzare questa festa che è arrivata alla 30à edizione. Il regolamento comunale approvato 2008 prevede che la consegna delle civiche benemerenze per i cittadini che si sono distinti avvenga ogni anno il giorno della festa del Santo Patrono.

In una società che in genere tende a portare alla ribalta le persone per i comportamenti negativi, il comune di Camerano vuole invece in questa giornata mettere in evidenza le persone che con il proprio operato, spesso in silenzio, hanno saputo dare attraverso la loro attività, con opere concrete nel campo delle scienze, della cultura, del lavoro, delle arti, dello sport, o con iniziative di carattere sociale, umanitario e filantropico, o con particolari atti di coraggio e di amore verso gli altri, abbiano in qualsiasi modo giovato alla Città di Camerano, sia rendendone più alto il prestigio attraverso la loro personale virtù, sia servendone con disinteresse e dedizione le singole istituzioni, sia promuovendo nuove iniziative d’interesse comunitario.

Il consiglio comunale con la consegna dei sigilli di Camerano vuole almeno un giorno all'anno rovesciare il paradigma corrente e portare alla ribalti i propri cittadini migliori che hanno vissuto ed vivono una vita operosa nel silenzio della quotidianità . Un antico proverbio orientale recita " Fa più rumore un albero che cade che un foresta che cresce" noi vorremmo che Camerano assomigliare sempre più alla foresta che cresce che all'albero che cade.

Inoltre sono fiero di consegnare i riconoscimenti hai ragazzi che si sono distinti sia per meriti scolastici che per meriti sportivi. In questa nostra società va per la maggiore la cultura dell'arrivare subito e con il minimo sforzo, del fare soldi indipendentemente dal come, dove molti pensano che conti di più la raccomandazione del merito, il consiglio comunale di Camerano con la consegna di questi riconoscimenti ha voluto ribadire invece che è tempo di ritornare a mettere il merito al centro e non altri criteri.



SIGILLO DI CAMERANO:
FRANCESCO MONTALTO carabiniere, per l'atto di coraggio compiuto mentre era in libera uscita salvando la vita di un imprenditore ormai privo di sensi durante l'incendio della sua abitazione
ENRICO ROCCHEGGIANI per aver contribuito alla storia dell'imprenditoria cameranese segnalandosi per l'apporto sostanziale anche durante l'attuale momento di crisi economica
MATTEO KARIM SELMANI alunno della classe terza media Sivio Pellico vincitore del quarto concorso nazionale "Donne per le donne. 150 anni di contributi delle donne alla costruzione della nazione, dello stato, e della democrazia"
SILVANO STROLOGO viticoltore, ideatore di una maxi bottiglia di rosso conero doc per festeggiare l'avvio della vendemmia in provincia di Ancona nel 2010, produttore di eccelenti rossi e rosati premiati ogni anno.
MEDAGLIA DI CAMERANO:
CORO CITTA' DI CAMERANO per aver fatto amare il canto corale e aver conservata viva la tradizione cameranese proseguendo la sua lunga storia costellata da fulgidi riconoscimenti raggiungendo un livello qualitativo di eccellenza.

Inoltre sono stati consegnati attestati di riconoscimento a studenti e sportivi che si sono distinti nello scorso anno.
STUDENTI che hanno ottenuto il massimo dei voti nell' a.s. 2010-2011 delle scuole superiori:
Sara Antomarioni, Elisa Brandoni, Alessandro Leonardo Cervelli, Tommaso Marchetti, Ludovica Marincioni, Flavio Taccaliti, Valentina Talevi.

SPORTIVI che hanno ottenuto risultati di eccellenza nell'ultimo anno in varie discipine sportive, dalla ginnastica artistica, al pattinaggio artistico, judo e tae kwoon do alla morra) Emma Scandali, VeronicaPapa, Emma Simo, ALessia Paesani,Matteo Berti, Yosvane Despaigne Terry, Marco Montanari, Benedetto Tontarelli, Bruno Maggetti, Laura Marzocchini, Camilla Cantarini, Anna Principi, Claudia Panzini, Sara Figuretti Giulia Palombarani, Giorgia Pasqualini, Elisa TIttarelli Elisa Al Halwani , Francesco Bruzzesi, Oriano Mercante, Fausto Fava, Enzo Isolani e Giuliano Luna.
Società sportiva FCD REAL CAMERANESE, Società sportiva APD HANDBALL CLUB CAMERANO.

Ed infine un attestato di riconscimento e ringraziamento a dipendenti che hanno prestato il loro servizio presso i Comune di Camerano che sono andati in pensione nello scorso anno:
GIANCARLO BRANDONI e ROBERTO RAFFAELLI.








Questo è un articolo pubblicato il 30-08-2011 alle 00:29 sul giornale del 30 agosto 2011 - 4596 letture

In questo articolo si parla di camerano, civiche benemerenze, Comune di Camerano, massimo piergiacomi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/oOO





logoEV
logoEV