Ballanti (Api): Questione Fincantieri, 'Api è vicina ai lavoratori di Fincantieri'

Daniele Ballanti 1' di lettura Ancona 26/10/2011 -

Siamo vicini agli operai della Fincantieri ed offriamo loro la nostra piena solidarietà, così come siamo vicini anche a tutti coloro che stanno vivendo il dramma della disoccupazione.



Certamente il caso Fincantieri è significativo, sia perchè l'arsenale dorico è uno dei simboli della nostra città, sia perchè in questo caso uscire dalla crisi si può, e si deve! Nonostante i molti tentativi del Comune e delle Istituzioni di risolvere la questione la situazione per la sorte dei lavoratori e delle loro famiglie, anche per la ormai prossima scadenza della cassa integrazione straordinaria, è altamente preoccupante, soprattutto per le mancate promesse dell’Amministratore Delegato Bono che prima aveva promesso la commissione della mini-cruise al nostro Cantiere navale salvo poi annullare tale decisione.

Denunciamo questa grave situazione ed annunciamo la nostra adesione all'imminente assemblea cittadina alle Muse che avverrà prima dell'incontro a Roma il 9 novembre con il Ministro per lo sviluppo economico Romano. Stiamo facendo, e continueremo a fare tutto quanto nelle nostre possibilità, affinchè questa vergognosa situazione dei nostri operai sia affrontata e risolta nel modo migliore per il nostro arsenale e i nostri operai.


da Daniele Ballanti
Coordinatore comunale Api




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-10-2011 alle 18:34 sul giornale del 27 ottobre 2011 - 897 letture

In questo articolo si parla di politica, api, ancona, Daniele Ballanti, Api Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/qTS





logoEV
logoEV