contatore accessi free

Berardinelli (Pdl): le aste comunali semideserte bloccano le opere pubbliche

Daniele Berardinelli| 1' di lettura Ancona 09/11/2011 -

L'Amministrazione comunale di Ancona guidata da PD, PSI e... boh?, faceva molto affidamento sul ricavato dalla vendita all'asta degli immobili di proprietą comunale. Ieri è scaduto il termine per la presentazione delle domande... solo un lotto (dei 10 offerti per un totale di oltre 12.000.000 di euro) ha ricevuto offerte (base d'asta di questo lotto solo 24.000 euro).



Risultato: bloccate tutte le opere pubbliche urgenti per la cittą che dovevano essere finanziate con quei soldi, oltre al mancato risarcimento per i commercianti del Piano danneggiati dall'alluvione a cui erano stati promessi 150.000 euro per i danni.

Oltre al danno, anche la beffa... irresponsabili!

La Giunta comunale decide vendite e basi d'asta... Il PdL, responsabilmente, ha votato a favore alcune modifiche proposte sulla destinazione d'uso dei lotti che hanno aumentato il valore degli immobili. L'Amministrazione comunale naviga a vista, non ha idea di quello che puņ fare e se i suoi progetti sono realizzabili o meno.

Oggi la Giunta avrebbe dovuto accettare la transazione per il credito che il Comune aveva nei confronti degli affittuari dell'Ascensore (il locale al Passetto) per oltre 160.000 euro ottenendo in cambio una cucina e degli arredi presenti nel locale... inconcepibile. Protesta durissima nei confronti dell'Assessore competente, previsti esposti: decisione rinviata, per fortuna.


   

da Daniele Berardinelli
consigliere comunale PdL




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-11-2011 alle 00:30 sul giornale del 09 novembre 2011 - 502 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, popolo della libertà, pdl, Daniele Berardinelli, aste, opere pubbliche, pdl ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/rqf





logoEV
logoEV