contatore accessi free

Fincantieri: 'time out' per i 580 lavoratori, scaduta la cassa integrazione

fiom Fincantieri 1' di lettura Ancona 14/11/2011 -

Da lunedì 14 i lavoratori della Fincantieri dorica non potranno più beneficiare della cassa integrazione. La scadenza della stessa è, infatti, giunta al termine, è il dramma per i 580 cassaintegrati.



Siamo arrivati ad un punto tragico per i 580 lavoratori della Fincantieri che fino a ieri avevano beneficiato della cassa integrazione. Ora per loro neache più quella speranza economica.

Si prospetta in questa drammaticità generale una forte incertezza non solo determinata dalle sorti di tante famiglie legate alla sede dorica della Fincantieri, ma anche per il fatto che non c'è una data ancora per l'incontro del sindaco di Ancona Fiorello Gramillano con il ministro allo Sviluppo Economico Paolo Romani. Il tavolo tra le due rappresentanze sarebbe, infatti, saltato in precedenza e non più ristabilito a causa della crisi di Governo.

I lavoratori dell'azienda si trovano a tutt'oggi senza una risposta e soprattutto senza quel piccolo contributo economico garantito. Ora si parlerebbe di proroga della cassa integrazione fino al 31 dicembre, ma ancora nulla di certo.






Questo è un articolo pubblicato il 14-11-2011 alle 20:14 sul giornale del 15 novembre 2011 - 981 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, fiom, paolo romani, fiorello gramillano, fincantieri, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/rE3





logoEV
logoEV