contatore accessi free

Falconara: arretramento linea Adriatica, l'incontro con comitati ed associazioni

assemblea legislativa delle marche 1' di lettura 17/11/2011 -

Un incontro e, a seguire, l’esame di due proposte di atto amministrativo al centro dei lavori della quarta Commissione (Ambiente e Trasporti). In mattinata la Commissione presieduta da Enzo Giancarli (pd) ha ricevuto il Comitato del quartiere Fiumesino e quello di Villanova di Falconara Marittima ed i rappresentanti dell’associazione culturale “Sviluppo economico e servizi” di Senigallia in merito all’ipotesi di arretramento della linea ferroviaria adriatica e al collegamento con la direttrice Ancona-Roma.



Comitati e associazione culturale propongono sostanzialmente di utilizzare i fondi previsti per il bypass di Falconara per uno stralcio funzionale dell’arretramento della linea ferroviaria adriatica, ipotesi recentemente rilanciata anche dalle Province di Ancona e Pesaro-Urbino, tra l’altro in coerenza con l’allungamento del corridoio baltico sulla fascia adriatica.

I commissari sono poi passati ad esaminare la proposta di atto amministrativo n.19/10 relativa al Piano regionale delle infrastrutture, trasporto merci e logistica (relatori il presidente Giancarli e il consigliere del pdl, Francesco Acquaroli) e la paa n.36/11 concernente la modifica parziale della prescrizione al Piano del Parco del Conero approvata dall’Assemblea legislativa delle Marche nel febbraio 2010. Su questo atto sono stati nominati relatori i consiglieri Luca Acacia Scarpetti (idv) e Massimo Binci (sel).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-11-2011 alle 19:44 sul giornale del 18 novembre 2011 - 605 letture

In questo articolo si parla di attualità, marche, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/rNG





logoEV
logoEV