contatore accessi free

Internet a banda larga raggiunge le periferie di Ancona, tempi e modi

internet 1' di lettura Ancona 22/11/2011 -

Finalmente colmato il divario tra centro e estrema periferia riguardo all’accesso al web. Entro la fine dell’anno sarà completato il lavoro per la copertura del servizio internet a banda larga: dopo il Poggio, Varano, Massignano, ora toccherà alle frazioni di Candia (coperta solo per metà del suo territorio), Sappanico, Ghettarello, Gallignano e Montesicuro ad essere raggiunte dall’wi-fi.



Venerdì 25 alle 21 al circolo di Sappanico in un’assemblea pubblica il servizio di internet a banda larga nelle frazioni verrà presentato ai cittadini. Interverranno l’assessore all’Informatica Diego Franzoni, Maurizio Menghini di Fastnet, l’azienda che si è aggiudicata la gara di appalto per la fornitura del servizio, i presidenti della seconda e della terza Circoscrizione Stefano Foresi e Massimo Mandarano.

Nel corso della riunione saranno illustrati tempi e modalità di fruizione e le agevolazioni tariffarie previste per le nuove aree in copertura. “Il fatto che in molte frazioni mancava internet veloce, rappresentava una carenza molto sentita dai cittadini, un digital divide impensabile al giorno d’oggi - commenta l’assessore Franzoni che ha voluto il progetto di estensione della copertura – che creava tra l’altro una disparità tra i cittadini del centro e delle frazioni. Siamo lieti di fare questa assemblea per presentare l’imminente disponibilità della banda larga nei nuclei urbani più lontani, segno di inclusione e di attenzione a tutti i cittadini. Avere internet a banda larga oggi è per i cittadini un diritto, al pari della energia elettrica o del servizio postale e telefonico”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-11-2011 alle 19:19 sul giornale del 23 novembre 2011 - 612 letture

In questo articolo si parla di attualità, internet, ancona, comune di ancona, banda larga, wifi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/r1G





logoEV
logoEV