contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Bartoloni (Pdl): 'neve catene obbligatorie, già si parla delle prime multe!'

2' di lettura
2590

Matteo Bartoloni pdl

In questi giorni stiamo assistendo ad una vera e propria corsa frenetica all’acquisto e alla ricerca delle catene da neve da parte dei cittadini anconetani. E ancora una volta l’Amministrazione si rivela incompetente.

A distanza di un anno circa dall’ormai famigerato “caos neve”, del quale si erano rivelati già responsabili oggettivi il Sindaco Gramillano e l’assessore Borgognoni, decisamente impreparati sull’argomento neve, la storia si ripete. E stavolta è caos addirittura prima che la neve faccia capolino sulla nostra amata città. I cittadini anconetani si stanno ancora domandando se la storia delle catene sia una barzelletta o sia invece la dura realtà. E già si parla delle prime multe, tra l’incredulità generale. Oggi si toccano i 16 gradi, il cielo è sereno: situazione piuttosto normale ad Ancona ai primi di dicembre; siamo in Ancona, no al Polo Nord! Eppure se ad un posto di blocco ci troviamo senza catene a bordo rischiamo di essere multati.

E’ vero, qualche strada potrebbe essere molto pericolosa qui in Ancona, ma non certo per la neve; casomai per qualche mancanza dell’amministrazione in tema di asfalti. Eppure in questi giorni di crisi generale si richiede ai cittadini un ulteriore sforzo economico, chiamiamolo così, per attrezzarsi e prepararsi all’arrivo dell’inverno, che sembra qui in Ancona sarà davvero tremendamente freddo e nevoso! Le domande sono diverse: perché c’è stata così poca informazione al riguardo? Perché tutto in cosi poco tempo? Perché dovremmo tenere le catene a bordo se fuori c’è il sole e sono 10 gradi?

Intanto i dati ufficiali parlano chiaro: quattro nevicate di rilievo in Ancona, dal 1985 ad oggi: gennaio 1985, dicembre 1996, febbraio 1999 e l’ormai celebre dicembre 2010. Nei supermercati e nei centri autorizzati l’ennesima sorpresa per i cittadini: le catene sono andate a ruba e la maggior parte degli anconetani ne è ancora sprovvisto. In caso di neve, gelo, o condizioni di particolare gravità, sarebbe giusto multare chi si trovasse impreparato a bloccare il traffico cittadino. Proprio come sarebbe stato giusto “multare” l’Amministrazione comunale lo scorso anno, che si trovò decisamente impreparata all’arrivo della neve e causò il collasso totale del traffico.


E’ vero, il Sindaco e l’Assessore Borgognoni chiesero poi scusa all’intera città. Ci basterà chiedere scusa anche a noi cittadini allora? O per noi comuni anconetani è prevista la multa anche se la neve è lontana chissà quanti chilometri da qui?



Matteo Bartoloni pdl

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-12-2011 alle 22:55 sul giornale del 03 dicembre 2011 - 2590 letture