contatore accessi free

Trovati in crisi da overdose due anconetani, ricoverati a Torrette

ambulanza 1' di lettura Ancona 02/12/2011 -

Doppia overdose in via Paolucci nei pressi dell'asse attrezzato. Una tragica realtà di degrado che si consuma da tempo in questo luogo. La causa dell'overdose sembrerebbe una partita di droga tagliata male.



Due overdose a distanza ravvicinata avvenute intorno alle 11 di giovedì in via Paolucci, luogo tristemente noto per il ritrovo di diversi tossicodipendenti.

Grazie alla chiamata di un passante, forse un loro conoscente, sul posto sono intervenuti sia la polizia che il pronto soccorso. I due tossicodipendenti erano sotto effetto di stupefacenti, in particolare in crisi da overdose. Chi li ha soccorsi li ha trovati privi di sensi, lunghe le procedure per rianimarli.

Si tratta di due tossicodipendenti giò noti alle Forze dell'Ordine entrambi residenti in Ancona. Un 40enne anconetano ed un 52enne napoletano. I due sono poi stati portati d’urgenza al pronto soccorso di Torrette. Si ipotizza che la droga sia stata tagliata male, forse non purissima per ridurre i costi e aumentare così il guadagno degli spacciatori.






Questo è un articolo pubblicato il 02-12-2011 alle 19:18 sul giornale del 03 dicembre 2011 - 714 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, ancona, ambulanza, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/suL





logoEV
logoEV