contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
articolo

Crisi politica, vertice segretari rinviato. A breve scade il ritiro 'dimissioni primo cittadino'

1' di lettura
674

Fiorello Gramillano appena eletto Sindaco

Vertice tra segretari rinviato. Si avvicina il termine ultimo per il sindaco Fiorello Gramillano per ritirare le dimissioni. Il sindaco stesso ha garantito in sede dello scorso Consiglio comunale che le sue dimissioni sarebbero effettive ed ufficiali, se non ci saranno nuovi elementi per ritirale.

Avrebbe dovuto tenersi proprio questo lunedì 13 febbraio il vertice tra i segretari di partito per decidere sulle sorti della città di Ancona. Eppure, causa l'evidente maltempo, il vertice é stato rinviato e stando, perlomeno alle decisioni, tempo permettendo, si dovrebbe tenere il prossimo lunedì 20 febbraio.

Un incontro, dunque, a ridosso della scadenza ultima per ritirare le dimissioni del primo cittadino che nell'ultimo Consiglio comunale ha voluto precisare la scelta delle sue dimissioni e soprattutto la volontà di portarle avanti se non ci saranno nuovi elementi per ritirarle.

Si posticipa, insomma, di nuovo il vertice politico apparentemente risolutivo per la città di Ancona. E a questo punto sarà il tempo a decidere lunedì prossimo sulla sorte della città. Ed intanto i termini ultimi stabiliti dalla legge per ritirare le dimissioni da parte del Sindaco di Ancona avanzano a grandi passi: 24 febbraio prossimo la scadenza. E l'incertezza rimane e si posticipa: sarà accordo politico o nuove elezioni?




Fiorello Gramillano appena eletto Sindaco

Questo è un articolo pubblicato il 13-02-2012 alle 19:01 sul giornale del 14 febbraio 2012 - 674 letture