contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Dirigenti degli Ospedali riuniti, al vaglio le modalità di remunerazione

2' di lettura
3939

logo ospedali riuniti di ancona

Un adeguamento economico affinché le alte competenze e professionalità siano incentivate a contribuire al percorso di qualificazione e specializzazione degli Ospedali Riuniti di Ancona.

Va in questa direzione l’emendamento alla legge regionale 13 del 2003 (Riorganizzazione del Servizio sanitario regionale) presentato dal presidente della Regione Gian Mario Spacca e approvato dall’assemblea legislativa in sede di discussione dell’assestamento di bilancio 2011. L'emendamento stabilisce che il compenso dei dirigenti sanitari apicali (i primari), articolato per fasce omogenee in relazione ai posti letto, alla popolazione servita e all’entità del budget assegnato, è stabilito dalla giunta regionale entro i limiti fissati dalla normativa statale, previo parere della commissione assembleare competente. In questo momento è in corso un approfondimento da parte del Dipartimento Salute della Regione per assicurare il raggiungimento dell’obiettivo.

“Il percorso avviato per la qualificazione dell’Azienda ospedali Riuniti di Ancona – spiega il presidente Spacca – ci impone di lavorare, oltre che sull’organizzazione, anche e soprattutto sulle competenze. La motivazione del personale medico di Torrette è questione fondamentale, e riguarda anche il trattamento economico, questione non di oggi che spesso è il riflesso di un disagio più volte sottolineato dagli stessi medici. Personalmente in Consiglio regionale ho rappresentato questo problema e presentato un emendamento alla legge finanziaria regionale per intervenire sulle remunerazioni, affinché siano equiparate ai massimi livelli consentiti per la dirigenza. E ’ importante capire che la valutazione dei dirigenti della pubblica amministrazione e soprattutto delle professionalità come quelle di alcuni primari medici di alta specializzazione, va fatta in rapporto ai dirigenti delle imprese private. Il capitale umano è la voce sensibile per un’azienda come gli Ospedali Riuniti e va quindi coltivato con particolare riguardo”.

Il tema, dunque, è più che mai all’ordine del giorno ed è anche nell’agenda del confronto con il nuovo direttore generale dell’Azienda Ospedali Riuniti, Paolo Galassi.



logo ospedali riuniti di ancona

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-02-2012 alle 17:58 sul giornale del 16 febbraio 2012 - 3939 letture