contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Camerano: bimba morta al Salesi, ora i genitori chiedono 'La verità' sulla loro unica figlia

1' di lettura
1382

ospedale di Torrette di Ancona

Vogliono sapere tutta la verità sulla morte della loro unica figlia i genitori della piccola di 5 anni morta al Salesi pochi giorni dopo una normale operazione di routine.

Vogliono far chiarezza sul caso e conoscere la verità sulla morte della piccola ed unica figlioletta che ora non c'é più. Lo chiedono insistentemente i genitori di Serena Furnari, due impiegati di Camerano.

E' per questo che si sono rivolti ad un avvocato per capire com'é andata ed individuare, se ci fossero, eventuali colpe. Una figura importante della politica, l'avvocato a cui si sono rivolti i genitori della piccola. Si tratta, infatti, di Marina Magistrelli senatrice Pd.

Sulla vicenda intanto si indaga. Aperte due inchieste: una interna all'azienda ospedaliera Ospedali Riuniti e una della magistratura. Lunedì il primo colloquio con il Pm che si occupa del caso, Irene Bilotta.

Intanto ci si chiede il perché si possa morire a solì 5 anni dopo, quello che avrebbe dovuto essere, un banale intervento di adenotonsillectomia. Ed intanto i genitori fanno sapere tramite l'avvocato che seguiranno passo passo tutte le fasi degli accertamenti tecnici. Anche il neo direttore generale degli Ospedali riuniti Paolo Galassi, dopo il rammarico per la perdita, annuncia che sarà nominata una commissione d’inchiesta, ma gli esiti non saranno divulgati.

Nei prossimi giorni inoltre sarà effettuata l'ispezione cadaverica sul corpicino della bimba, come disposta dalla Procura.



ospedale di Torrette di Ancona

Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2012 alle 17:26 sul giornale del 21 febbraio 2012 - 1382 letture