contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Caserma 'Vigili del Fuoco' di Ancona: ipotesi delocalizzazione approda in Parlamento

1' di lettura
770

Gruppo Consiliare PD

L'On. Vannucci chiede al Ministro Annamaria Cancellieri di attivare un tavolo congiunto con tutti i soggetti interessati (il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, l'Agenzia del Demanio, il Provveditorato Opere Pubbliche e l'Amministrazione Comunale) per 'valutare tutte le soluzioni progettuali più idonee' riguardanti la sede dei Vigili del Fuoco di Ancona: l'ipotesi di delocalizzazione della caserma situata a Vallemiano (già discussa in Consiglio Regionale con esito positivo) è approdata in Parlamento.

La scelta di dar seguito alla costruzione di una nuova sede in località Passo Varano, in area già individuata dal Comune di Ancona, coglierebbe secondo l'On Vannucci 'l'obiettivo di dare ai Vigili del Fuoco una struttura più idonea ', ma consentirebbe anche la realizzazione di 'un piano di recupero di tutta l'Area di Vallemiano', alleggerendola dalla attuale congestione.

L'interrogazione 'a risposta in Commissione' presentata dall'On. Vannucci va nella medesima direzione della mozione approvata all'unanimità dal Consiglio Regionale delle Marche, che Massimo Vannucci cita nel suo documento.

Il Consigliere Regionale Fabio Badiali, che aveva illustrato in Aula la mozione, auspicava infatti 'il coinvolgimento di tutti i soggetti istituzionali interessati per trovare soluzioni rispondenti alle esigenze operative del soccorso riguardanti il Comando dei Vigili del Fuoco di Ancona, anche al fine di utilizzare nella maniera più razionale i fondi messi a disposizione dall'Agenzia del Demanio consistenti in 9,7 milioni di euro.'



Gruppo Consiliare PD

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-02-2012 alle 12:38 sul giornale del 25 febbraio 2012 - 770 letture