contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Atletica: campionati italiani assoluti indoor, sul podio ad Ancona 4 marchigiani

4' di lettura
2026

ostacolista Giovanni Mantovani

Gli atleti delle Marche salgono quattro volte sul podio, con una medaglia d’oro, un argento e due bronzi, nella giornata inaugurale dei Campionati italiani assoluti indoor di Ancona. Ad indossare la maglia tricolore è il ventiduenne Giovanni Mantovani nei 60 ostacoli promesse: il portacolori dell’Aeronautica, proveniente dalla Sport Atletica Fermo, corre la finale in 8”06 sulla pista del Banca Marche Palas e si piazza quinto assoluto, ma primo tra gli under 23 perché riesce a precedere il ligure Samuele Devarti per due centesimi.

Il neocampione italiano, cresciuto a Porto Sant’Elpidio, nel 2009 conquistò due titoli nazionali juniores, partecipando agli Europei under 20. Nella pedana dell’alto, si migliora di nuovo la sambenedettese Enrica Cipolloni: il suo 1.85 vale il primato personale e due metalli, l’argento tra le promesse (gara vinta dalla lombarda Chiara Vitobello) e il bronzo assoluto. Per la saltatrice della Tecno Adriatletica Marche, entrata quest’anno nelle Fiamme Oro, c’è il progresso di un centimetro rispetto al suo precedente record, ribadito a fine gennaio quando si è laureata campionessa italiana under 23 di pentathlon.

L’altro bronzo di giornata porta la firma di Alessia Pistilli sui 1500 promesse: la mezzofondista di Matelica, passata quest’anno dall’Avis Macerata al club romano dell’Audacia Record, realizza a sua volta il miglior crono sulla distanza in carriera con 4’30”50. E poi va sottolineato il quarto posto assoluto di Giorgio Berdini sui 60 ostacoli, visto che l’aviere sangiorgese manca di poco il bronzo e chiude con lo stesso tempo di Mantovani (8”06), per superarlo al fotofinish. Inoltre fra le promesse Lorenzo Veroli (Atl. Maxicar Civitanova) coglie il sesto tempo nei 400 metri correndo in 49”45, mentre Chiara Natali si qualifica per la finale B dei 400 femminili con 56”40 e domani sarà in lizza per il podio della categoria under 23.


RISULTATI ASSOLUTI 3ª alto: Enrica Cipolloni (Fiamme Oro/Tecno Adriatletica Marche) 1.85 4° 60hs: Giorgio Berdini (Aeronautica) 8”06 5° 60hs: Giovanni Mantovani (Aeronautica) 8”06 9ª 1500: Alessia Pistilli (Audacia Record Atletica) 4’30”50 13° 400: Lorenzo Veroli (Atl. Maxicar Civitanova) 49”45 19° 1500: Andrea Gargamelli (Sef Stamura Ancona) 4’02”79 21° 1500: Stefano Massimi (Atl. Riccardi) 4’04”29 n.c. lungo: Nicolò Tamberi (Bruni Vomano).

RISULTATI PROMESSE 1° 60hs: Giovanni Mantovani (Aeronautica) 8”06 2ª alto: Enrica Cipolloni (Fiamme Oro/Tecno Adriatletica Marche) 1.85 3ª 1500: Alessia Pistilli (Audacia Record Atletica) 4’30”50 6° 400: Lorenzo Veroli (Atl. Maxicar Civitanova) 49”45 9° 1500: Stefano Massimi (Atl. Riccardi) 4’04”29 n.c. lungo: Nicolò Tamberi (Bruni Vomano. TV – Diretta su RaiSport 1 domenica 26 febbraio dalle 15.00 alle 17.15. Oltre che in tv, sarà possibile seguire le gare via streaming attraverso il sito web di RaiSport. La prossima settimana andrà in onda su RaiSport 1 anche una sintesi dei Campionati Italiani Giovanili indoor, prevista martedì 28 febbraio dalle ore 16.30 alle 18.30. ORARIO SINTETICO DELLE FINALI Domenica 26 febbraio 9.00 inizio gare (batterie e qualificazioni) 11.40 Asta femminile 13.15 Alto maschile 15.00 800 femminili 15.20 800 maschili 15.30 Triplo maschile 15.45 400 femminili 15.55 400 maschili 16.10 60 femminili 16.10 Peso maschile 16.20 60 maschili 16.35 3000 maschili 16.50 3000 femminili 17.10 4x200 femminili 17.10 Triplo femminile 17.45 4x200 maschile.

TUTTI I RISULTATI: http://www.fidal.it/risultati/2012/COD3647/Index.htm PROGRAMMA ORARIO: http://www.fidal.it/upload/files/ORARI/Ancona_ASS_PRO_2012.pdf MINIMI PER I MONDIALI INDOOR 2012: http://www.fidal.it/upload/files/Tecnico/criteri_istanbul2012.pdf PROSSIME DATE STAGIONE INDOOR - ANCONA 2012 25-26 febbraio: Campionati Italiani assoluti e promesse 3 marzo: Campionati regionali open ragazzi 4 marzo: Incontro per rappresentative cadetti “Ai confini delle Marche” 9-10-11 marzo: Campionati Italiani master 17-18 marzo: Campionati italiani paralimpici.

LANCI, PIZI E TAMBERI D’ORO Nella prima giornata dei campionati italiani invernali di lanci a Lucca, arrivano subito due medaglie marchigiane. Entrambe d’oro: la martellista Sara Pizi (Tecno Adriatletica Marche) si guadagna il tricolore under 23 con l’ultima prova, quando ottiene la misura di 56.86 e scavalca così di ventidue centimetri la toscana Elisa Magni. Da pochi giorni l’atleta di San Benedetto del Tronto ha compiuto 21 anni (è nata il 21 febbraio 1991) e due stagioni fa è stata campionessa nazionale juniores, oltre a vestire l’azzurro nei Mondiali under 20. Un altro oro, stavolta nel giavellotto under 23, se lo aggiudica con 68.95 l’anconetano Gianluca Tamberi (Fiamme Gialle), che centra il suo terzo titolo consecutivo tra le promesse.

RISULTATI Uomini: Martello assoluto: 6° Massimo Marussi (Carabinieri) 65.36. Giavellotto assoluto: 6° Gianluca Tamberi (Fiamme Gialle) 68.95. Giavellotto promesse: 1° Gianluca Tamberi (Fiamme Gialle) 68.95. Giavellotto giovanile: 5° Joel Enrico Giorgi (Asa Ascoli Piceno) 54.23; 7° Francesco Donnini (Atl. Recanati) 53.90. Donne. Martello assoluto: 4ª Sara Pizi (Tecno Adriatletica Marche) 56.86. Martello promesse: 1ª Sara Pizi (Tecno Adriatletica Marche) 56.86.

RISULTATI COMPLETI: http://www.fidal.it/risultati/2012/COD3429/Index.htm



... la martellista Sara Pizi


ostacolista Giovanni Mantovani

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-02-2012 alle 23:03 sul giornale del 27 febbraio 2012 - 2026 letture