contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
articolo

Crisi politica di Ancona: non é mai troppo tardi, rientra l'Idv

1' di lettura
594

Fiorello Gramillano appena eletto Sindaco

Dopo il ritiro delle dimissioni del primo cittadino Fiorello Gramillano, la politica di ancona continua a stupire gli anconetani: l'Idv pare si rientrato in campo, nonostante il tardivo arrivo della firma (proprio come l'Udc).

Scongiurate le elezioni anticipate a primavera, con il ritiro delle dimissioni del Sindaco Fiorello Gramillano, ora si vede all'orizzonte un'altro dilemma: quello di mettere trovare l'accordo con l'Idv. Stando alle ultime novità da palazzo, l'Idv escluso nei giorni scorsi a causa di una firma tardiva, sarebbe rientrato di nuovo in gioco.

Si riparte, dunque, con il modello Marche. Dato che senza l'Idv la maggioranza non c'é e l'unica alternativa al non accordo sarebbe quella di commissariare la città. Ed ora spetterà a Gramillano ricomporre una giunta, con alcune conferme di cui 2 assessori Pd, forte e soprattutto nuova. Una giunta forte come richiesto dall'Idv e dal Coordinatore regionale Favia.

L'Idv rientra, dunque, in gioco, ma saranno gli ultimi risvolti politici sulla crisi di Ancona a far emergere le novità. Nonostante la firma dell'Idv sia arrivata "tardi", intorno alle 18.30, dopo quindi il ritiro delle dimissioni del Sindaco (avvenute alle 17.55 di giovedì scorso) sembra che in politica non sia mai troppo tardi.



Fiorello Gramillano appena eletto Sindaco

Questo è un articolo pubblicato il 26-02-2012 alle 18:03 sul giornale del 27 febbraio 2012 - 594 letture