contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Duca e Quattrini: 'Fondazione teatro Stabile affonda nei debiti, chiesta una commissione'

2' di lettura
737

andrea quattrini

I Consiglieri comunali Andrea Quattrini e Eugenio Duca ieri hanno chiesto la convocazione della VI^ Commissione permanente, con la presenza degli Assessori competenti e dei Componenti del Collegio dei Revisori dei conti, per discutere della situazione della Fondazione Teatro Stabile delle Marche.

Nella serata di ieri il capo gruppo PdL Luigi Conte, si è associato alla richiesta di convocazione. Una situazione, stando ai verbali trasmessi dal Collegio alla Corte dei Conti e alla Presidente del Consiglio comunale, prontamente girati ai Consiglieri comunali, dai quali emerge, tra l'altro, che "la Fondazione TSM, allo stato attuale è in dissesto e sostanziale insolvenza". Ingenti debiti maturati tutti gli anni, dal 2001 al 2011, per spese di gestione corrente ripianati con somme di parte capitale.

Due mutui contratti nel 2006 per circa 3,5 milioni di euro; mancati pagamenti ai fornitori arretrati per oltre un milione di euro; rate di mutuo non pagate dal 2009 al 2011 per 520.000 euro, contributi IRPEF non pagati da febbraio 2010 a settembre 2011 ed ENPALS nel 2011 per circa 435.000 euro, inadempienze che profilano rilievi di tipo penale; il ricorso a mutui bancari assistiti da garanzia fidejussoria del SOLO comune di Ancona e non dagli altri Soci pubblici: Regione Marche, Provincia di Ancona e Provincia dei Pesaro - Urbino, nè dai Soci privati.

I cittadini di Ancona pagano per tutti e pagano con entrate in parte capitale, "la gestione" di TSM, sacrificando in tal modo gli investimenti in strade, scuole, ecc.

Un debito cresciuto costantemente negli anni e che ad oggi può essere quantificato a più di 6 milioni di euro. I Consiglieri auspicano che il Consiglio comunale affronti, nei modi appropriati la vicenda e le necessarie soluzioni. In modo aperto, democratico e partecipato e per individuare cause e eventuali responsabilità. Altro che rapina del Teatro delle Muse a Ancona, come preteso dal Partito Favista.

Si faccia chiarezza e si faccia subito. Ancona non è in svendita.

Il capo gruppo di Ancona 5 stelle-Movimento 5 stelle Dott. Andrea Quattrini e Il capo gruppo di Sinistra per Ancona - SEL On. Eugenio Duca



andrea quattrini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-02-2012 alle 14:24 sul giornale del 27 febbraio 2012 - 737 letture