contatore accessi free

Basket: la Stamura battuta nel finale a Montegranaro 66-65

basket generico 2' di lettura Ancona 04/03/2012 - Finale amaro di un derby che la squadra biancoverde avrebbe potuto far suo; fallito il tiro del possibile sorpasso. Maxi ingorgo nei piani alti della classifica. Domenica prossima al PalaRossini scontro al vertice con Orvieto.

Si interrompe sul parquet della Poderosa Montegranaro la serie positiva della Globo Vis e lo stop fa ancora più male perché arriva al termine di un match che, senza qualche errore di troppo, avrebbe potuto essere appannaggio dei biancoverdi anconetani.

Dopo i primi due quarti conclusi con una lieve prevalenza dei padroni di casa (35-28), al rientro dagli spogliatoi la Poderosa sembrava poter riuscire a prendere il largo portando il proprio vantaggio in doppia cifra (43-33), ma verso la metà del terzo parziale la Stamura produceva il massimo sforzo e rientrava prepotentemente in partita chiudendo il periodo sotto di sole due lunghezze (48-46). Il trend tutto favorevole alla Stamura proseguiva nell’ultimo quarto con i canestri di Giampieri e Pozzetti che producevano un break di 11 a 0 nei primi minuti con il punteggio completamente ribaltato a favore degli ospiti (48-57).

Montegranaro recuperava qualche punto poi, quando mancavano un paio di minuti al termine, Boffini piazzava due triple consecutive che riportavano il punteggio in quasi perfetta parità (62-63). I tiri liberi di Di Angilla portavano i calzaturieri avanti di un punto, ma rispondeva Centanni con un 2 su 2 dalla lunetta e Stamura ancora sopra sul 64 a 65. Ma il giustiziere finale era Boffini che, ancora con due tiri liberi, riportava i suoi a condurre.

Restano pochi secondi da giocare e la Stamura si affida a Centanni che però sbaglia il tiro del possibile controsorpasso ed il risultato resta sul 66 a 65 in favore della Poderosa. Un vero peccato per aver perso una grossa occasione di staccare una delle inseguitrici ed ora nei piani alti della classifica stazionano ben sei squadre nello spazio di 4 punti di cui diverse hanno delle partite da recuperare. A proposito di piani alti, domenica prossima (PalaRossini, ore 18) arriva la Telematica Orvieto, seconda con due punti di ritardo dalla Stamura, ma con due partite in meno. Quindi, direbbe Catalano, meglio vincere che perdere.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2012 alle 22:16 sul giornale del 05 marzo 2012 - 575 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, ancona, Armando Lorenzetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/v31





logoEV
logoEV