contatore accessi free

'Fetore e degrado' in pieno centro storico, Piazza Pertini adibita a dormitorio. Le foto

piazza pertini ad Ancona 2' di lettura Ancona 05/03/2012 - Sono ogni giorno sotto gli occhi di tutti: i senzatetto stranieri o meno che affollano le strade doriche. Tra la stazione e non solo. Ma questa volta possiamo vederli, anzi vedere il risultato del loro dimorare nel centro storico: a Piazza Pertini proprio sopra la struttura del parcheggio centralissimo di Stamira.

Lo hanno segnalato in molti alla nostra redazione. Il primo segnale é il fetore che proprio avvicinandosi alla struttura frequentatissima, al di sopra del parcheggio sotterraneo, emana. Questo dovuto ad escrementi visibilmente umani uniti ad urina. E, poi, non mancano rifiuti sparsi, anche se rari: bucce di banana, bicchieri usati...

La struttura al di sopra, essendo coperta, é utilizzata dai senza fissa dimora come rifugio-dormitorio per passare la notte: ci sono coperte appoggiate per terra, buste con quello si potrebbe definire le uniche 'proprietà rimaste' e qualcosa da bere e forse anche da mangiare. Ma di questo apparentemente nessuno se ne accorge.

Una situazione altamente degradante in pieno centro storico. Un appello va all'amministrazione comunale per cercare di risolvere questa situazione. Una problematica che non si potrà concludere semplicemente con il far spostare le persone che dimorano per strada in unl'altra zona, ma nell'individuare adeguati posti di accoglienza.

Ed intanto ogni giorno queste persone sono sotto i nostri occhi, anzi localizziamo: sotto gli occhi degli anconetani. Non si può essere più indifferenti a chi soffre, a chi non ha scelto di vivere per strada, ma ci si é trovato ed ora non ha più di che vivere.

Come ci spiegavano alcuni mesi fa nella limitrofa città di Falconara Marittima, dove il problema dei clochard é molto sentito, alcuni volontari della Tenda di Abramo, intervistati da VivereAncona, non si tratta solo di stranieri tra cui molte badanti dell'Est, ma anche di italiani. Gente che magari ha perso il lavoro e spesso tra loro padri divorziati andati in rovina.

E proprio come aveva riferito il presidente dell'associazione falconarese Francesco Luminari: “E' importante dare accoglienza, ma è altrettanto importante sensibilizzare”, la nostra redazione non ha dimenticato ed oggi denuncia di nuovo, anche se questa volta in Ancona, questa drammatica realtà. Ed ora un appello a chi di dovere per risolvere questa problematica e far rivivere la città di Ancona.








Questo è un articolo pubblicato il 05-03-2012 alle 18:58 sul giornale del 06 marzo 2012 - 1658 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, senzatetto, piazza pertini, degrado, laura rotoloni, clochard, Stamira, piazza andro Pertini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/v6N





logoEV
logoEV