contatore accessi free

Tagliacozzo (Idv): Ancona e crisi, 'Soffre la cultura, investiamo di più'

daniele tagliacozzo 1' di lettura Ancona 13/03/2012 - “Cultura ed eventi soffrono la mancanza di risorse e di investimenti. La crisi economica prima e poi i lunghi problemi istituzionali hanno fatto sì che Ancona finisse nel torpore o addirittura, come hanno sottolineato recentemente alcuni operatori del settore(uno per tutti Domenico Mascitti), in coma."

"Ma come Italia dei Valori crediamo che proprio sulla cultura e sugli eventi vada investito di più e che gli operatori del settore vadano aiutati, in modo da fare di questi settori un volano per cercare di contrastare la crisi che ha investito l’Italia tutta e anche il nostro capoluogo di Regione."

"Ancona può e deve dare di più per i giovani e per tutti coloro che vorrebbero vivere la città in tutti i suoi aspetti. Le idee non mancano, il fermento esiste, solo che sono soffocate, bisogna farle fiorire e, uscendo dai circuiti dei soliti noti, portarle in superficie e farle conoscere alla gran parte della città, per migliorare la qualità della vita dei cittadini di Ancona."


da Daniele Tagliacozzo
Capogruppo IdV
Consiglio Comunale di Ancona





Questo è un articolo pubblicato il 13-03-2012 alle 15:26 sul giornale del 14 marzo 2012 - 739 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, idv, daniele tagliacozzo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/wpw





logoEV
logoEV