contatore accessi free

Piano del Parco del Conero, la quarta Commissione approva una modifica parziale

parco del conero 1' di lettura Ancona 14/03/2012 - Saranno più agili le procedure per realizzare strutture ricettive ed avviare attività turistiche all’interno del Parco del Conero.

Una opportunità derivante dall’approvazione, da parte della quarta Commissione assembleare, presieduta da Enzo Giancarli (Pd), della proposta di atto amministrativo n.36 che modifica parzialmente una prescrizione, prevista da un articolo del Piano del Parco del Conero (relatori i consiglieri Luca Acacia Scarpetti, Idv, e Massimo Binci, Sel).

Attraverso tale modifica non si creano, né si individuano, nuove aree insediative, ma si snelliscono le procedure per gli insediamenti già previsti. L’atto è stato approvato a maggioranza con il voto contrario del consigliere Binci e l’astensione di Daniele Silvetti (Fli). In apertura di seduta, la Commissione ha ricevuto in audizione i rappresentanti della Filt Cgil Marche in merito alla situazione dei lavoratori operanti in attività di handling (carico-scarico aeromobili) presso l’aeroporto di Ancona-Falconara.

I rappresentanti sindacali hanno rimarcato le problematiche correlate all’eventuale applicazione del contratto di lavoro per questi dipendenti, con particolare riferimento alla tariffa corrisposta per le attività di handling, non più “ad ore”, ma “a toccata (ad atterraggio)”, derivante dall’assegnazione del nuovo appalto di servizio. La Commissione ha infine nominato Valeriano Camela (Udc) e Daniele Silvetti relatori della proposta di legge n.180 “Disciplina degli impianti di trasporto a fune in servizio pubblico delle piste da sci e dei sistemi di innevamento programmato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-03-2012 alle 13:29 sul giornale del 15 marzo 2012 - 780 letture

In questo articolo si parla di politica, marche, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/wrV





logoEV
logoEV